Ambiente +

Venezia capitale mondiale della sostenibilità incassa l'adesione del ministero

Venezia capitale mondiale della sostenibilità incassa l'adesione del ministero
Venezia capitale mondiale sostenibilità - ministero per la Pubblica Amministrazione

Il Ministero per la Pubblica Amministrazione aderisce al progetto “Venezia Capitale Mondiale della sostenibilità“.
L’ufficialità arriva dalle parole del ministro Renato Brunetta, che si è detto lieto di sostenere un progetto “che si muove nella direzione di proteggere e valorizzare il ‘bene culturale’ di Venezia, le sue ‘pietre’, le donne e gli uomini che la abitano e che meritano una città vivibile”.
L’obiettivo è il raggiungimento di una sostenibilità economica, ambientale e tecnologica “ in linea – ha rilevato il ministro -con le ‘transizioni’ che il Piano nazionale di ripresa e resilienza ora rende possibili”.
Portato avanti da Regione del Veneto e Comune di Venezia, il progetto aveva già incassato l’adesione di importanti istituzioni  come  l’Università Ca’ Foscari, lo  IUAV, il  Conservatorio Benedetto Marcello, l’Accademia di Belle Arti, la Fondazione Cini, Confindustria Veneto e alcune tra le principali realtà industriali nazionali tra le quali, Generali, Snam, e Boston Consulting Group.
Insieme, lavoreranno per promuovere lo sviluppo di un piano di interventi che portino alla crescita sostenibile del territorio, in particolare alla riqualificazione urbana e alla promozione del patrimonio artistico e naturale di Venezia.
Il sostegno da parte del ministero è stato commentato con soddisfazione dal presidente della regione Veneto Luca Zaia e dal sindaco di Venezia Luigi Brugnaro.
Venezia, proprio nell’anno in cui celebra i 1600 anni dalla sua Fondazione, guarda al futuro e dimostra, con questo importante progetto, di essere luogo di innovazione e d’avanguardia culturale e tecnologica – ha detto Brugnaro – Il sostegno a questo progetto anche da parte del ministro Brunetta dimostra l’importanza del piano ma soprattutto il perfetto allineamento tra Comune di Venezia, Città Metropolitana, Regione Veneto e Governo. Una sinergia che si estende anche alle aziende che sono già presenti sul territorio con importanti progetti di sostenibilità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.