storia

Gli affreschi medievali di Torcello riscrivono la storia di Venezia

L’origine di Venezia è bizantina? Sì, ma non solo. «Ritengo di poter affermare, dopo i recenti ritrovamenti, che Venezia sia tanto bizantina, quanto carolingia. Semplicemente, questo secondo aspetto è stato egregiamente nascosto finora sotto il tappeto della storia» afferma …

Un’altra storia per Venezia

Un fisico della Normale di Pisa riscrive in un romanzo il finale delle vicende della Serenissima

17 ottobre 1797 veniva firmato il Trattato di Campoformio, l’accordo diplomatico tra Napoleone e Johann Ludwig Josef von Cobenzl, rappresentante dell’Arciducato d’Austria. Tra le …

IL RITORNO DEL PREMIO MURANO


Tradizione e innovazione si abbracciano assieme con il premio che mette a confronto i maestri vetrai e gli artisti contemporanei. Tutto grazie all’iniziativa della Scuola del Vetro Abate Zanetti che dopo vent’anni ripropone il celebre concorso.
Una tradizione che ritorna …

COSA E RIMASTO DEGLI ANNI OTTANTA?


Il giornalista veneto Claudio Pavanello ha raccolto in un libro la storia del decennio: “L’unica decade della storia recente in cui il genere umano sembrava andare compatto verso la costruzione di un mondo migliore”
Chi non ricorda gli anni ’80? …

LA CULLA DI VENEZIA

Il Museo Archeologico di Altino celebra i 50 anni con una mostra dedicata al vetro. Storia, acqua e terra si fondono assieme lì dove tutto ha avuto origine

Si chiama “Altino vetri di laguna” la mostra-evento nata, in occasione del …

GLI ANNI '70 FORZA CINQUE

Dietro alle tre lombarde e alla Virtus Bologna, la quinta forza degli anni Settanta è la Reyer. Da Ubiratan a Hawes, da Carraro a Gorghetto, dall’esilio di Vicenza, all’apertura dell’Arsenale: breve excursus tra i protagonisti e le storie del decennio

1964: IL "PRIMO" RITORNO DELLA REYER

reyer_1964

Quarantacinque anni fa la Reyer esce dalla prima grande crisi della sua storia e ritorna in A dopo sette anni di “purgatorio”. Dalla serie C, allo spareggio di Bologna. La presidenza Ligabue, Geroli in panchina, e un manipolo di “Veneziani”