Arte e Cultura +

E' Giulia Caminito la vincitrice del Premio Campiello 2021

E' Giulia Caminito la vincitrice del Premio Campiello 2021
Gli spazi dell'Arsenale di notte

È Giulia Caminito la vincitrice della 59^ edizione del Premio Campiello.
Tra i 346 romanzi ammessi al concorso promosso dalla Fondazione Il Campiello-Confindustria Veneto “L’acqua del lago non è mai dolce”, edito da Bompiani, ha ottenuto 99 voti sui 270 della Giuria dei Trecento.
Commossa, la giovane scrittrice ha idealmente dedicato la propria vittoria a tutte le donne.
Sono molto contenta, è stato un percorso lungo e bello – ha detto – Io e Carmen Pellegrino (altra finalista ndr) questa sera abbiamo deciso di indossare un paio di scarpe rosse; un piccolo gesto per ricordare l’importanza dell’educazione e dell’istruzione alla lettura e alla scrittura per tutte e per tutti e soprattutto per le donne, con l’auspicio che tutte possano trovare sempre e ovunque in un libro una speranza.

Giulia Caminito

I cinque finalisti

I cinque finalisti, “Sanguina ancora”, di Paolo Nori (Mondadori), “Il libro delle case” di Andrea Bajani (Feltrinelli), “Se l’acqua ride” di Paolo Malaguti (Einaudi)“La felicità degli altri”di Carmen Pellegrino (La nave di Teseo) e, appunto,“L’acqua del lago non è mai dolce”, di Giulia Caminito (Bompiani)  , come previsto dalle regole del Premio, sono stati selezionati, tra i 346 in concorso dalla Giuria tecnica, che poi ha affidato alla Giuria popolare dei Trecento lettori anonimi la scelta finale.

La serata, alla quale hanno partecipato 800 invitati, è stata dedicata allo scrittore Daniele Del Giudice, scomparso giovedì, al quale è stato attributo il Premio alla Carriera accompagnato da un lungo e commosso applauso.

Campiello 2021
I cinque romanzi finalisti del Premio @Fondazione Premio Campiello

I nuovi talenti di Campiello 2021

Il Premio Campiello Opera Prima, destinato a un autore al suo esordio letterario, è stato assegnato a “Dieci storie quasi vere” di Daniela Gambaro mentre il Premio Campiello Giovani, destinato al racconto di un autore di età compresa tra i 15 e i 22 anni, è andato ad Alice Salas Bianco, 18 anni, per il suo “Ritratto di Parigi“.

Alice Salas Bianco, vincitrice del Campiello Giovani 2021

Per la prima volta all’Arsenale di Venezia

“Per la prima volta la finale del Premio Campiello è ospitato in questa splendida cornice dell’Arsenale di Venezia – ha rilevato il presidente della Fondazione Il Campiello-Confindustria Veneto Enrico Carraro – Chiudiamo un percorso lungo con tanti ospiti e tanti amici che ringrazio. Ringrazio soprattutto gli imprenditori che ci sostengono e che hanno continuato a farlo nonostante il momento così particolare di questi ultimi anni confermando la vicinanza al mondo del Campiello e a tutto il mondo della cultura. Per le imprese, infatti, investire in cultura significa essere vicini allo sviluppo del Paese”.

Il presidente della Fondazione Il Campiello-Confindustria Veneto Enrico Carraro

Venezia tra glamour e cultura

A presentare la cinquantanovesima edizione del concorso letterario  promosso dagli industriali veneti è stata la conduttrice Andrea Delogu, accompagnata sul palco dal cantante de Lo Stato Sociale e attore Lodo Guenzi. L’evento è stato trasmesso in mondovisione su Rai 5.

campiello 2021

Evento tra gli eventi internazionali che in questa prima settimana di settembre sta vivendo Venezia, il Premio Campiello si è confermato un appuntamento in grado di unire cultura e glamour, portando la letteratura a ritornare protagonista tra il grande pubblico con le sue storie e i suoi personaggi indimenticabili.

Una continuità per la storia della letteratura contemporanea

Come lo sono stati sempre quelli degli autori negli anni selezionati dalla Giuria dei Letterati, che in questa edizione vede, sotto la presidenza di Walter Veltroni, personalità di spicco del mondo letterario e accademico: Federico Bertoni, Silvia Calandrelli, Daniela Brogi, Chiara Fenoglio, Daria Galateria, Ermanno Paccagnini, Edoardo Camurri, Luigi Matt, Lorenzo Tomasin, Roberto Vecchioni ed Emanuele Zinato. Tutti docenti universitari di letteratura italiana, scrittori, cantautori ed esperti di cultura ai quali è stato affidato il non facile compito di tracciare una continuità nella storia della letteratura italiana contemporanea.

Premio Campiello giuria letterati ©BERGAMASCHI MARCO

Premio Campiello giuria letterati ©BERGAMASCHI MARCO

Le grandi firme del Campiello

Il Premio Campiello, in questo, ha sempre investito molto. Tant’è vero che gli sono legati alcune tra le più importanti opere del nostro panorama letterario. Basti pensare a “La tregua” di Primo Levi, vincitore della prima edizione del Campiello, nel 1963. Oppure a “L’airone” di Giorgio Bassani (1969), a “L’attore” di Mario Soldati (1970), solo per citarne alcuni.

Perché “Il Campiello”

Furono scrittori di tale portata i primi a ritirare, orgogliosi, le prime riproduzioni in argento delle vere da pozzo tipiche dei campielli veneziani scelte come simbolo di un Premio che vuole sottolineare già nel suo nome, il “Campiello”, la propria finalità: non solo quella di sostenere la cultura ma anche di riportarla tra la gente, nei campielli appunto, in luoghi cioè che a Venezia, dove il Premio è nato, rappresentavano e ancor oggi rappresentano i cuori pulsanti della città.

campielli
Campiello veneziano @ Franco Vianello Moro

Lì, infatti, stavano i pozzi che, almeno fino al 1884, quando fu costruito il primo acquedotto pubblico di Venezia,  rappresentavano l’unica fonte di approvvigionamento di acqua potabile e, per questa ragione, in origine, i campielli furono luoghi d’incontro per eccellenza per i veneziani.

Consuelo Terrin

Leggi anche: https://www.metropolitano.it/premio-campiello-2021/

Leggi anche: https://www.metropolitano.it/premio-campiello-elette-le-cinque-opere-finaliste/

Leggi anche: https://www.metropolitano.it/premio-campiello-tour-lido-di-venezia/

Leggi anche: https://www.metropolitano.it/venezia-grandi-eventi-glamour-vip/

Leggi anche: https://www.metropolitano.it/premio-campiello-verso-la-premiazione/

Leggi anche: https://www.metropolitano.it/venezia-nei-campielli-libro-mostra-fotografica/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.