Arte e Cultura +

Premio Campiello: a settembre, per la prima volta, all'Arsenale di Venezia

Premio Campiello: a settembre, per la prima volta, all'Arsenale di Venezia
Il maestoso ingresso dell'Arsenale di Venezia

Si terrà a Venezia, per la prima volta nei suggestivi spazi dell’Arsenale, la serata finale del Premio Campiello.
A presentare, il 4 settembre, la cinquantanovesima edizione del concorso letterario promosso dagli industriali veneti, sarà la conduttrice Andrea Delogu.
L’evento sarà trasmesso su Rai 5 e in mondovisione.
Sono diverse le novità annunciate.

Andrea Delogu, già presentatrice del Premio Campiello nel 2019 @ Enrico Ramerini / CGE Fotogiornalismo

La new entry: Campiello Junior

Innanzitutto, il Campiello avrà anche una sezione Junior.
Dedicato alla narrativa e alla poesia per i ragazzi, Campiello Junior è un riconoscimento letterario ideato e organizzato in collaborazione con le Biblioteche Pirelli.
“Il premio -ha spiegato il Direttore della Fondazione Pirelli e Senior Advisor Culture del gruppo Pirelli Antonio Calabrò -è nato per incentivare la lettura e contribuire alla diffusione del libro tra bambini e ragazzi nella convinzione che la lettura sia un elemento fondamentale nella formazione delle giovani generazioni”.

Le nuove partnership

Novità 2021 sono anche le partnership  con La Biennale Di Venezia e con la Collezione Peggy Guggenheim,  con il CPM Music Institute di Franco Mussida e con la Scuola di Cinema Carlo Mazzacurati. Dalla collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale è nata invece una convenzione che prevede, per questa  cinquantanovesima edizione, la partecipazione di cinque giurati scelti dal ministero che si aggiungeranno alla Giuria dei Trecento Lettori.
“Il Campiello – ha dichiarato il presidente della Fondazione Il Campiello e di Confindustria Veneto Enrico Carraro – è il fiore all’occhiello degli industriali del Veneto. Quella che sta per iniziare sarà un’edizione importante che culminerà con un evento unico, la finale, per la prima volta all’Arsenale di Venezia, luogo simbolo del saper fare e del prestigio di Venezia. Un’edizione che si arricchisce di prestigiose collaborazioni e iniziative”.
La Giuria dei Letterati, composta da Roberto Vecchioni, Ermanno Paccagnini e Gesuino Nemus è presieduta da Walter Veltroni.

Premio Campiello 2021
A dx il Presidente di Confindustria Veneto Enrico Carraro, a sx il presidente della Giuria dei Letterati Walter Veltroni

Le tappe del Premio Campiello 2021

La roadmap per arrivare alla serata delle premiazioni filale del Premio Campiello prevede come tappe il 28 maggio la Selezione della Cinquina Finalista da parte della Giuria dei Letterati,  occasione nella quale verrà proclamato il vincitore del Premio Campiello Opera Prima, assegnato a un autore all’esordio letterario.

Nei mesi di giugno e luglio ci sarà poi il tour letterario con gli autori finalisti, classico appuntamento itinerante del premio per promuovere la cinquina finalista e  la diffusione della lettura in varie città dì Italia.
A oggi le tre città confermate sono Venezia, Cortina e Bolzano.
Infine, a settembre due giorni di Campiello a Venezia: il 3 settembre l’evento dedicato ai giovani e la sera di sabato 4 settembre la finale del Premio Campiello 2021 all’Arsenale di Venezia  con l’annuncio del vincitore.

Valentina Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.