Bocelli dal successo “veneziano” al top delle classifiche Usa e Uk

Andrea Bocelli

Solo Domenico Modugno, nel 1958, con “Nel blu dipinto di blu” era arrivato a tanto: Andrea Bocelli è il secondo italiano nella storia a raggiungere il primo posto della classifica di vendite musicali americana “Billboard 200”, con 126.000 copie (tremila delle quali in streaming) vendute nell’ultima settimana di ottobre.

Ma il tenore toscano ha saputo far meglio anche di “Mister Volare”: l’album “”, che ha segnato il ritorno di Bocelli a 14 anni di distanza dall’ultima raccolta di inediti, ha bissato il primo posto anche nella classifica inglese.

Un risultato che conferma il cantante ai vertici della musica italiana, continuando la scalata partita con la vittoria nella sezione “Nuove proposte” del Festival di Sanremo nel 1994 e proseguita l’anno dopo, sempre a Sanremo, con il quarto posto tra i big cantando “Con te partirò”, scritto da due veneziani: il testo di Lucio Quarantotto e la musica di Francesco Sartori (leggi l’articolo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi sui social