Darsene e marine: la comodità di arrivare in barca al Salone Nautico di Venezia

Nella foto in alto: Dove ormeggiare? I pallini rossi sulla mappa indicano le varie alternative offerte dal territorio

Ormeggiare è facile. Venezia e la sua laguna offrono numerose opportunità di sosta per i natanti.

 

Ma quante marine, darsene, punti di approdo ci sono a Venezia?
Più di quante si pensi.
Per chi vuole arrivare al Salone Nautico direttamente con la propria barca le possibilità sono infatti numerose.
Nella città storica, o anche negli immediati dintorni, il territorio metropolitano offre ampie possibilità di scelta tra ambienti moderni più alla mano o lussuosi, panorami non solo acquei ma anche artistici o vere e proprie “full immersion” nella natura.

Un’isola con tutti i servizi

Partendo proprio dall’interno “storico” della laguna di Venezia, incontriamo il Venezia Certosa Marina, realtà di recente costruzione che può accogliere fino a 300 barche su pontili galleggianti provvisti di erogatori d’acqua e d’elettricità, wi-fi e servizio di guardiania 24h.
Gestita da VdV (Vento di Venezia) nell’ isola della Certosa, comprende un porticciolo turistico attrezzato per imbarcazioni a vela e motore, un cantiere di costruzione di barche tradizionali veneziane e manutenzione di natanti, strutture di assistenza tecnica per imbarcazioni da diporto, attività di formazione e promozione degli sport d’acqua, una scuola nautica ed una struttura alberghiera con bar e ristorante. Rappresenta un esempio della riqualificazione di una porzione di territorio dismesso da oltre cinquant’anni. Oltre agli ormeggi stanziali, garantisce ormeggi di transito a coloro che a Venezia sono solo di passaggio, con Murano sullo sfondo e all’orizzonte le Dolomiti.

 

Venezia Certosa Marina

Darsene in centro storico

In piena laguna e con un panorama decisamente mozzafiato si affaccia invece La Darsena San Giorgio, approdo turistico privato dell’isola di San Giorgio Maggiore direttamente sul bacino di San Marco. Due in realtà le darsene presenti in isola: La Darsena Croze, che si può raggiungere risalendo il canale dell’Orfano, è sede della Compagnia della Vela veneziana. Ristrutturata interamente da una decina d’anni, offre acqua e colonnine per il rifornimento di energia elettrica mentre per i servizi igienici e i bagni ci si deve invece rivolgere alla darsena più piccola, sempre appartenente alla Compagnia della Vela, a 300 metri di distanza: la Darsena Verde, che guarda verso l’isola di San Servolo ed è formata da due banchine di pietra. Più tranquilla e silenziosa della maggiore, offre però solo 22 posti barca e per accedere bisogna contattare sempre la darsena maggiore.

 

Darsene Compagnia della Vela, a San Giorgio Maggiore

 

Marina della Giudecca è invece l’approdo dell’omonima isola nel canale della Giudecca, naturale continuazione del Bacino di San Marco.
La darsena, come l’intera isola, è da sempre parte integrante di Venezia con un approdo dotato di ormeggio collegato ad una serie di strutture artigianali e, tra le tante, anche il cantiere del plurivincitore della regata storica, Crea. I posti barca utilizzabili sono circa 460 per natanti di lunghezza non superiore a 20 metri con diversi servizi ai diportisti di tutte le età e provenienza: distributore di carburante in prossimità del Mulino Stuky, fontanella; scalo di alaggio fino a 20 t, servizio wi-fi; guardianaggio dalle 7 alle 21; sommozzatori; ritiro rifiuti; servizi igienici e spaccio alimentari.

Ultimo nato in laguna, il Marina Santelena è un approdo privato inaugurato nel 2015 nell’isola di Sant’Elena con una serie di pontili per imbarcazioni di varia lunghezza e pescaggio. L’area appartiene al Cantiere Celli ed è l’unica effettivamente situata in centro storico e dalla quale si possa raggiungere a piedi piazza San Marco, Rialto e le altre bellezze della città.

 

Marina di Sant’ Elena

Ormeggiare nei pressi delle Bocche di Porto

Nell’area opposta della laguna, presso la Bocca di Porto di Lido in corrispondenza del canale Treporti, il Marina di Lio Grando è uno dei porti più rinomati della Laguna.
Protetto da due moli e organizzato con una serie di pontili per l’ormeggio, ha acque interne per questo particolarmente calme e prive di corrente di marea.

 

Marina di Lio Grando

Grazie a pescaggi di tutto rispetto per essere un porto lagunare, possono trovare ormeggio anche grosse imbarcazioni a vela.
All’interno dell’area portuale è possibile trovare un’ampia serie di servizi, tra cui il distributore carburanti, negozio articoli nautici, noleggio imbarcazioni, capannone per il rimessaggio al coperto, cantiere navale e officina meccanica, oltre a un utile servizio di taxi boat privato.

Poco distante, nato nel 2007, troviamo Marina Fiorita, posto all’incrocio tra i canali di Treporti, Saccagnana e San Felice.
Costruita adottando le moderne tecnologie di pontili galleggianti, dispone di 160 posti barca di lunghezza compresa tra i 6 e i 50 mt ed offre molti più servizi rispetto ai porti della vicina costa adriatica, con  un paesaggio di rara bellezza in un ambiente elegante e distensivo.

Darsena Marina Fiorita

Darsene in terraferma

Spostandosi invece “oltre il ponte” in direzione terraferma troviamo la Darsena Fusina, che si affaccia direttamente sulla Laguna sfociando nel Canale dei Petroli che permette di raggiungere con estrema facilità tutte le maggiori aree lagunari.
I pontili sono dotati di colonnine Elettricità e Acqua e sono disponibili aree di manutenzione, vasto parcheggio e servizi igienici. A ridosso della darsena, inoltre, si trova il Camping Fusina, con il quale condivide i servizi di ristorazione, bar, market e palestra.

 

La darsena di Fusina

 

Darsene a Mestre

Andando ancora più verso Mestre, ecco la DEC, darsena privata di 400 posti barca a soli cinque chilometri dal centro storico, che offre la possibilità dell’arrivo diretto in auto dagli svincoli autostradali, dall’ aeroporto Marco Polo e dalla stazione ferroviaria di Mestre. In barca Venezia si raggiunge imboccando il Canal Salso.  400 i posti barca, con la disponibilità di 4.500 mq di capannoni, un fornito negozio di accessori e ricambi, servizi igienici e docce calde, distributore carburanti e servizio di soccorso in mare.

 

Darsena DEC

 

Sempre a Mestre, si può ormeggiare al Marina Scafoclub.
Ospita imbarcazioni fino ai 15 metri e offre servizi igienici con doccia, distributore di carburante, assistenza tecnica e meccanica, punto di ristoro e servizio di guardiania notturna.

 

Marina Scafoclub, Mestre

Per una esperienza, invece, del tutto particolare e in parte insolita, a ridosso dell’oasi del WWF di Valle Averto a pochi minuti da Venezia, si trova la Darsena Bondante.
Con accesso diretto in laguna dal canale dei Petroli, garantisce una location decisamente unica, con le sue bellissime isole e casoni di valle, dai quali è poi possibile immettersi nel canale Bondante navigabile fino al canale Bondantino.

 

Darsena nell’oasi di Valle Averto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Potrebbe interessarti anche: