Sistema urbano +

Ancora un terremoto nelle Marche

Ancora un terremoto nelle Marche

Ancora un terremoto oggi, 10 novembre, al largo della costa marchigiana.
Alle 13.35, infatti, la terra ha iniziato nuovamente a tremare in maniera consistente.
Dopo la lunga sequenza di scosse che da ieri mattina alle 7 si sono susseguite, con sempre minor intensità, lo sciame sismico si è ripresentato oggi con una scossa breve ma di magnitudo 4 che si è fatta ben sentire dai cittadini di numerosi comuni, soprattutto di Fano, Pesaro e Ancona.
Sono arrivate così a 156 le cosse di questi due giorni di paura di novembre.
Fortunatamente, anche in questo caso, l’epicentro è ricaduto al largo della costa marchigiana non determinando danni a cose e a persone.
L’ultima scossa più elevata, di magnitudo 3.4 era stata registrata alle 10:08 di questa mattina nella stessa zona, davanti alle coste tra Marotta di Mondolfo e Fano (Pesaro Urbino).
Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, le altre scosse più importanti si erano verificate ieri sera alle 23.05 (magnitudo 3.5), alle 00:15 (magnitudo 2.7) e alle 2:43 (magnitudo 2.8).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Leggi anche: