Mestre

Bomba day: ecco come funzionerà domenica 25

È il secondo “bomba day” a Mestre nel 2020. Ma al tempo stesso il primo in tempi di coronavirus, dopo quello dello scorso 2 febbraio.
Ecco perché, per domenica 25 ottobre, è stato necessario organizzare un nuovo

Bomba day: il bis il 25 ottobre. Da sgombrare il quartiere Aretusa

Un intero quartiere da evacuare, con obblighi di distanziamento tra le persone dai quali non si può prescindere. E tante forze in campo.
Non solo gli artificieri dell’Ottavo reggimento Genio guastatori di Legnago, tutte le forze dell’ordine, la Prefettura,

Ritorna a Mestre il “Festival Chitarristico delle Due Città”

Da venerdì 2 ottobre a domenica 4, un lungo fine settimana in musica all’auditorium Candiani

Le corde delle chitarre ritornano a vibrare a Mestre.
Dopo 5 concerti a Treviso, città in cui è nato, il 18° Festival Chitarristico Internazionale delle

Via Cappuccina, il cuore della Mestre industriale che fu

Riuscite a immaginare una fabbrica di caramelle là dove generazioni di mestrini hanno frequentato la scuola elementare Cesare Battisti?
O uno stabilimento di produzione di vino chinato in quella che è stata la caserma dei Vigili del fuoco, poi …

Ex Umberto I: un parco urbano abitato nel cuore di Mestre

Dopo 11 anni dalla fine delle funzioni sanitarie, l’area dell’ex ospedale Umberto I si appresta a girare pagina.
L’idea di Alì, il gruppo di supermercati che ha acquisito i terreni da un anno, è già arrivata a una prima concretizzazione: …

Penultimo week end di agosto: cosa fare tra Laguna e terraferma

Tra cinema e teatro, tanti gli appuntamenti in programma per le serate estive fino a domenica 23 agosto

Che cosa fare nelle calde serate estive?
In attesa della 77a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica al Lido di Venezia, l’emozione del Grande …

Una nuova porta d’accesso per Mestre

Stazione di Via Olimpia pronta per il 2021

 

C’è una parte di Mestre che sta cambiando.
Si trova a poca distanza dal centro, eppure per anni è stata legata a un tessuto edilizio e a caratteristiche socio-economiche tipiche …

Happy Friday: nella notte, il cuore di Mestre torna a vivere

Sarà (meteo permettendo) il ritorno della “notte bianca di Mestre”. Ma l’Happy Friday di venerdì 24 luglio 2020 si annuncia con un sapore del tutto particolare. Perché è la prima volta dopo il lockdown dell’iniziativa che propone nelle …

Restyling della stazione: una piastra per unire Mestre e Marghera

L’impatto delle stazioni ferroviarie “di attraversamento” sulle città, nella storia, ha attraversato varie fasi. Poste ai bordi dei centri, all’inizio, hanno attratto urbanizzazione. Con la crescita delle città, si sono però poi trasformate in elementi di frattura. In

Forte Marghera: un nuovo grande parcheggio di interscambio per Mestre

Tanti nuovi posti auto in un punto strategico per la mobilità cittadina. Potranno essere utilizzati in occasione delle manifestazioni che si svolgeranno a Forte Marghera o per visitarlo. Ma saranno fruibili anche dai lavoratori pendolari per proseguire in direzione Venezia

Mestre: Altobello, il quartiere che si rinnova

Verde pubblico, spazio giochi per i bambini, percorsi ciclopedonali, un parcheggio e due aree cani.
A Mestre, la zona di Altobello, compresa tra le vie Corridoni e Bissolati antistante piazzale Madonna Pellegrina, si appresta a cambiare volto. Il progetto

Mestre in sicurezza: girare in città diventa più facile

Approvati i progetti per la realizzazione di una passerella sull’Osellino e il nuovo percorso ciclopedonale da via San Pio X a piazzetta Coin

Mobilità su due ruote più sicura in centro a Mestre.
Ciclisti e pedoni potranno presto scegliere un …

SOS emergenza: c’è il Pronto soccorso psicologico Venezia

Apre a Mestre il primo servizio per dare risposta a situazioni di emergenza emotiva

Squilla il telefono. Risponde il Pronto soccorso psicologico. Tre giovani psicoterapeuti sono a disposizione di chi chiede aiuto.
Il loro compito è quello di dare …

Colori e forme: la Mestre che cambia

A guardarli, sembrano davvero dei morbidissimi cuscini.
In realtà, sono le nuove sedute in cemento posizionate tra Via San Girolamo e Via Caneve, a Mestre.
Quattrodici panchine al di fuori dal comune e decorate dai motivi più vari: farfalle, fiori …