Porto Marghera, si avvicina la riqualificazione

smokestacks and factories polluting with smoke near Venice in Italy

Nuovo passo avanti verso l’attuazione del progetto di riconversione e riqualificazione dell’area di crisi industriale complessa di Porto Marghera.

I soggetti istituzionali intervenuti a Roma alla firma dell’accordo di programma con il Vicepremier, Luigi Di Maio, il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia e il Sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro

L’accordo di programma sottoscritto oggi a Roma dal Governo e dalla Regione Veneto, mira a promuovere iniziative imprenditoriali per riqualificare il tessuto produttivo esistente, attraendo nuovi investimenti che consentano, tra l’altro, di diversificare le produzioni e reimpiegare i lavoratori appartenenti agli specifici bacini di riferimento.

Veduta dall’alto di Porto Marghera da Via Torino

A tal fine, il Ministero per lo Sviluppo economico mette a disposizione 20 milioni di euro, che potranno essere concessi a sostegno dei progetti di investimento industriale tra 1,5 e 20 milioni di euro. A questi si aggiungono altri 6,7 milioni di euro, che la Regione si è impegnata a stanziare per gli interventi a sostegno dell’occupazione, della riqualificazione e dell’adeguamento professionale dei lavoratori dell’area.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi sui social