Design +

L’ACCESSORIO CHE FA LA DIFFERENZA

L’ACCESSORIO CHE FA LA DIFFERENZA

ReyerZine_n20-Gobbo

La professionalità degli arredatori può contribuire a dare personalità e stile ad un arredo grazie alla giusta scelta di complementi di design

DI RENATO E REDDI GOBBO
Per definizione l’arredamento non può essere tale se non completo di tutte quelle cose che definiscono lo stile. Classico, contemporaneo, vintage, sono alcune delle varie connotazioni stilistiche che possono identificarlo.
Una volta scelto lo stile ci si può addentrare nella selezione degli oggetti che possono maggiormente identificare il nostro. A questo punto anche un arredo “basic” può assumere una sua personalità grazie ad alcuni oggetti “segnale” che in qualche modo hanno distinto uno stile o un periodo storico ben definito.
Come ben sappiamo il design ha prodotto nel tempo innumerevoli cose che oramai fanno parte della nostra storia quotidiana; basti pensare alla lampada “Arco” di Achille Castiglioni prodotto da Flos, al tavolo “Doge” di Carlo Scarpa prodotto da Estel, alla poltrona “Lounge Chair ” di Charles e Ray Eames prodotta da Vitra, piuttosto che alla più recente lampada “Bourgie” di Philippe Starck prodotta da Kartell, per arrivare ai mobili/scultura di Ettore Sotsass con libreria “Carlton” in primis, prodotta da Memphis, e tanto altro ancora.
Tutto questo per dire che la scelta dell’accessorio diventa molto più importante e in grado di contribuire in maniera determinante in vari contesti, purché non banale, in grado talvolta di sopperire alla mancanza di personalità di un arredo molto spesso anonimo e omologato. Il ruolo di un arredatore consiste anche in questo: saper consigliare il cliente nel miglior modo possibile affinché, tramite l’accurata scelta di determinati oggetti particolari qualsiasi arrendo acquisti stile e personalità.
ReyerZine_n20-Gobbo2 ReyerZine_n20-Gobbo1
*Rubrica a cura di Gobbo Arredamenti,
via Martiri della Resistenza 27, Scorzè – Venezia
 
ReyerZine_n19-Gobbo2
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.