Arte e Cultura +

Venezia-Milano. L'arte chiama. Ecco i concorsi per i giovani

Venezia-Milano. L’arte chiama. Ecco i concorsi per i giovani

Un viaggio ad alta velocità lungo le strade dell’arte. Un percoso che guarda al futuro  e punta alla sostenibilità.
Una speranza che, sia pure in tempi difficili, cerca di mantenere aperte le opportunità rivolte ai giovani artisti.
Con due concorsi importanti, che lasciano spazio alle interpretazioni dei tempi che viviamo.
E’ stata propogata, a Venezia, la scadenza per le iscrizioni ad “Artefici del Nostro tempo“, contest riservato agli under 35 che propone quest’anno il tema “How will live together” (Come vivremo insieme?).
A Milano, invece, si apre per i giovani artisti il Premio Cramun, un talent program che si terrà a settembre 2021 e che avrà come tema il rapporto tra egoismo e futuro, tra sostenibilità, antropocentrismo ed ecosistema.

Artefici del nostro tempo

Bandito dal Comune di Venezia per promuovere e premiare la creatività giovanile, “Artefici del nostro tempo” proroga la scadenza per le adesioni  a domenica 10 gennaio 2021.
Design del vetro, fotografia, fumetto, pittura, poesia visiva, video clip musicali e street art sono le forme d’arte possibili per partecipare gratuitamente al concorso veneziano.
Il tema di quest’anno– ha commentato il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro – rappresenta un interrogativo di grande attualità e pone ai giovani artisti degli spunti di riflessione: proprio questa seconda ondata di innalzamento dei contagi da Coronavirus ci sottolinea, infatti, come le mutate condizioni sociali ed esistenziali stiamo modificando il nostro approccio allo stare assieme, al fare comunità, a condividere esperienze e sentimenti. I giovani potranno quindi dare sfogo alle loro emozioni perché, attraverso questo concorso, daremo loro la più ampia disponibilità a mettersi in gioco con gli strumenti della creatività e dell’arte”.

Artefici del nostro tempo concorso arte
Artefici del nostro tempo

Le opere che risulteranno vincitrici per ogni sezione saranno esposte, la prossima primavera, nel Padiglione Venezia, alla Biennale.
Un’opportunità che, nella scorsa edizione, ha visto il raddoppio per il vincitore nel settore arti visive, chiamato a esporre anche in Oman.
Pe tutte le informazioni ci si può rivolgere al  Contact Center del Comune di Venezia, al numero gratuito 041.041 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 17), oppure attraverso la piattaforma on-line DIME all’indirizzo dime.comune.venezia.it

Il Cramum a Milano: un patto trans-generazionale

Guarda a un patto tra le generazioni il premio Cramum. Aperto non solo ai giovani e non solo agli artisti in senso stretto,  il “cubo di marmo” sarà conteso da artisti, giornalisti, intellettuali e professionisti del mondo dell’arte.
“Il Premio parlerà nel 2021 di futuro e responsabilità, partendo dalla riflessione su uno dei grandi topos dell’arte, la “natura morta”- spiega il direttore Sabino Maria Frassà – la pandemia da Covid-19 ha mostrato tutte le fragilità del nostro vivere e un patto di responsabilità trans-generazionale è un tema ormai non più procrastinabile. Cramum fa la sua parte i quali condividendo e promuovendo questo messaggio di speranza responsabile”.

 

Premio-Cramum
Premio-Cramum

Le opere dei finalisti saranno esposte, nel mese di settembre 2021, a Villa Mirabello, a Milano.
Il vincitore assoluto sarà poi invitato fuori concorso all’edizione dell’anno successivo e avrà la possibilità di realizzare una mostra specifica di un sito allo Studio Museo Francesco Messina nei due anni successivi.

Il bando è aperto a tutti i nati dopo il 31 dicembre 1981, è disponibile al link di seguito riportato e c’è tempo per iscriversi fino al 6 aprile 2021 https://amanutricresci.com/wp-content/uploads/2020/12/Bando-8-premio-cramum-con-modulo-di-iscrizione-DEFINITIVO.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.