fbpx

Forte Marghera ospita Venezia Comics, l’evento pop-art

manifesto-veneziacomics_giulia-durso

Sabato 13 e domenica 14 aprile Forte Marghera e i suoi famosi gatti faranno spazio all’evento dedicato a fumetti e giochi. L’appuntamento è per una due giorni di full immersion nel mondo “giovane.
Un pieno di mostre, ospiti, cosplay, conferenze e musica all’insegna della cultura pop.
Presentata dai presidenti Stefano Mondini (Fondazione Forte Marghera), Fabrizio Capigatti (Associazione Venezia Comix) e Umberto Rosin (Associazione Tana dei Goblin) la kermesse rappresenta il raggiungimento di un’importante sfida per il mondo del fumetto che, a Forte Marghera, coprirà tutti gli spazi disponibili.
“L’idea – dice soddisfatto Fabrizio Capigatti – e’ quella di riportare il fumetto a quel livello internazionale che Venezia si merita. Ci sembra che la partecipazione accordata da autori, editori e  appassionati possa darci ragione”.

Mostre, ospiti e innovazione

All’evento parteciperanno infatti ospiti importanti, affermati sia sul panorama nazionale che internazionale.
Spiccano i nomi di Massimo Dall’Oglio (in forza alle Sergio Bonelli Editore e già autore della trasposizione a fumetti dei romanzi di Licia Troisi “Cronache del Mondo Emerso“) che per l’occasione proporrà la sua raccolta di “silent Manga” di 144 pagine (Tatai Lab) e di Marco Checchetto (Marvel) vincitore del premio “Nuvole in Veneto“, Lorenza di Sepio e Marco Barretta (Simple&Madama), di Dado (Shockdom), Samuel Spano (Editoriale Cosmo) e Josphine Yole Signorelli, autrice di “Fumettibrutti” (Feltrinelli).
La kermesse è arricchita dalla presenza di Tatai Lab, di cui i fondatori Linda Cavallini ed Emanuele Tenderini esporranno le opere.

Classici e innovatori a confronto

Sarà dato spazio sia ad autori classici che a sperimentatori, con l’ottica di far convivere innovazione e tradizione di un’arte che sta sempre di più affermandosi anche in Veneto.
Giada Romano (Prismatics) e Martina Fari (VeneziaComicx Editore) completano la lunga lista di fumettisti di cui si potrà apprezzare il lavoro.
Novità nostrana, l’etichetta di super-eroi tutti italiani nati in seno a VeneziaComix Editore e chiamata “Capitani Italiani“, con cui Capigatti stesso, con il suo “CapTeam” (Diego Bonesso, Gilda Cesari, Riccardo Bandiera e Federico Toffano) sta portando avanti questo promettente progetto.
Immancabile per un evento del genere a Venezia, la mostra personale di Lele Vianello.

L’Area 51 – il padiglione “Games”

Un’area suggestiva sarà quella del padiglione games, dove le realtà editoriali italiane e le associazioni ludiche vi faranno provare tutte le novità del settore, oltre ai classici del gioco in scatola e di ruolo.
Da sottolineare il progetto “Dungeons & Dragons for Kids” dove esperti master faranno provare ai più piccoli l’esperienza del gioco di ruolo con un approccio specifico modulato sulle fasce d’età più giovani.
Dario De Toffoli (fondatore di Studiogiochi e direttore dell’Archivio Nazionale dei Giochi di Udine), insieme a Valentino Sergi (fondatore di Officina Meningi) e Umberto Rosin si confronteranno sul futuro del mondo dei giochi, affrontando argomenti come il crowdfunding per finanziare la produzione e l’uso di strumenti digitali per l’archiviazione e catalogazione dei giochi.

Prova i giochi di ruolo con D&D Adventure League Venzia
Prova i giochi di ruolo con D&D Adventure League Venzia

Eventi e intrattenimento a tema

Completano la due giorni del “Festival del fumetto e della cultura pop di Venezia” l’ormai immancabile gara di Cosplay per gli appassionati che vogliono sfoggiare i loro lavori di sartoria ispirati agli eroi di manga, fumetti, cinema e TV; l’esperienza di Escape Room (a pagamento); workshop sul fumetto e laboratori didattici per i più piccoli; corsi di Kendo e tecniche di Spade Laser (le armi di luce dei Jedi di Guerre Stellari) e videogiochi.
L’ingresso al Forte rimane gratuito, mentre è previsto un biglietto di 5,00 € (8,00 l’abbonamento per 2 giorni) per l’accesso alla Mostra Mercato, all’Artist Alley e all’Area Self (Padiglioni 13, 14, 15).
Orari: sabato 13 (dalle 10.00 alle 23.00) e domenica 14 aprile (dalle 10.00 alle 19.00)

le immagini qui pubblicate sono © di Venezia Comics.

2 commenti su “Forte Marghera ospita Venezia Comics, l’evento pop-art”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter