Nuovi mondi +

UNA VETRINA PER IL MONDO

È l’Atelier “Born in Venice”, lo spazio espositivo multimediale inaugurato da Confindustria Venezia. Un luogo a disposizione delle imprese locali per presentarsi sfruttando tecnologie di ultima generazione 

Una vetrina per mostrare al mondo le eccellenze che contraddistinguono il territorio. È l’Atelier “Born in Venice”, lo spazio espositivo multimediale che Confindustria Venezia ha inaugurato da qualche settimana al secondo piano della sede associativa al Vega, in via Delle Industrie 19, a Porto Marghera. Il salone, con tanto di bar e terrazza esterna, consta di 200 metri quadrati e si propone come un vero e proprio showroom delle aziende e dei prodotti tipici veneziani. Uno spazio da visitare, ma soprattutto da vivere, dotato di grandi monitor, un tavolo lungo a parete e un altro touch screen in posizione centrale dov’è possibile consultare la mappa geografica interattiva e un data base contenente tutte le informazioni utili a conoscere l’imprenditoria locale.

All’interno, infatti, sono inserite le schede con le notizie di dettaglio, comprensive di fotografie e filmati, su ogni singola azienda, così che possa essere conosciuta da vicino, con dei semplici click, da quanti giungono a Venezia per soggiorni di vacanza e di affari. «La struttura può essere concepita già come l’embrione della nuova Agenzia per lo sviluppo della Città metropolitana che vorremmo costruire assieme ai sindacati e alle forze vive della città – ha detto, in occasione della cerimonia del taglio del nastro, il presidente Luigi Brugnaro – l’intento è di coinvolgere nel progetto le istituzioni, le associazioni di categoria e tutte le componenti della società civile».

Un luogo da cui le imprese si aprono all’esterno con l’ausilio della tecnologia di ultima generazione, puntando forte sulla vocazione di quella che, da capitale del Nordest, ha un ruolo strategico al centro dei traffici internazionali e rappresenta un asset fondamentale dell’economia triveneta e nazionale. Venezia, peraltro, ogni anno è visitata da 20 milioni di turisti e può contrare su un brand che è un valore aggiunto formidabile per le operazioni di marketing, semplicemente perché conosciuto da tutti. In questo quadro, internazionalizzare significa impegnarsi in una duplice direzione: da un lato promuovere all’estero le eccellenze e dall’altro attrarre in loco capitali e investimenti stranieri.

«L’Atelier è un servizio esclusivo e un’opportunità in più per creare nuovi canali di vendita a costo zero sui mercati – ha spiegato Brugnaro – Vorremmo che fosse mèta di visita per tutti coloro che vogliano conoscere il nostro mondo produttivo e le sue caratteristiche distintive. Confindustria Venezia sta già lavorando alla predisposizione di un protocollo d’intesa con gli enti locali affinché le delegazioni estere in arrivo in città siano invitate a conoscere, appunto, il “Nato a Venezia”, dando alle aziende e ai tanti prodotti che esportiamo all’estero quella visibilità internazionale che meritano».

DI ALVISE SPERANDIO

 

ATELIER “BORN IN VENICE”
L’Atelier “Born in Venice” di fatto è un grande data base per conoscere le aziende e i prodotti veneziani. Ogni impresa aderente, al momento già più di 200, compila un questionario da posizione remota ricevendo la propria username e password. Nella scheda sono inserite tutte le informazioni di dettaglio: nominativo; anno di costituzione; indirizzo e referente; attività; merceologia; numero di dipendenti; fatturato; differenziazione tra mercato interno ed estero; fotografie espandibili e filmati autoprodotti. Nel tavolo touch screen centrale e nella gallery laterale, dotata di 5 postazioni, sono consultabili queste informazioni che possono essere offerte anche in lingua straniera proprio a seconda dei Paesi con i quali si hanno rapporti di business: la ricerca può essere effettuata per categoria merceologica, presenza sul mercato estero e parole chiave. Lo spazio espositivo multimediale, realizzato con il contributo di Venezia Opportunità, azienda speciale della Camera di commercio, è aperto tutti i giorni, dalle 10 a mezzogiorno, previa prenotazione.

Per informazioni: 041549285/9280/9179.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.