Università

A Ca’ Foscari l’università incontra (sempre più) l’impresa

Vincere le sfide che il tessuto economico si trova a dover affrontare. E farlo insieme, mondo accademico e imprenditoriale. Valorizzando al massimo, nel contempo, anche il percorso formativo degli studenti e rendere così il loro titolo di studio molto più …

Camplus Santa Marta: più studenti residenti per Venezia

Fino a qualche giorno fa, tra le residenze convenzionate e quelle gestite dall’Esu, Venezia poteva contare su 446 posti letto per gli studenti, più quelli dell’offerta privata.
Adesso, grazie al nuovo Camplus Santa Marta, se ne aggiungono…

A Santa Marta il nuovo campus per studenti

Il rilancio di Santa Marta prosegue e passa anche attraverso un massicio intervento edilizio che Ca’ Foscari ha recentemente promosso a favore della residenza universitaria. Grazie alla nuova disponibilità di 650 posti letto, infatti, nuove generazioni di studenti potranno vivere …

Il “pluri” laureato

A 83 anni, il padovano Luigi Milana consegue la settima laurea: «…e mi sento ancora così ignorante»

 

Incontrando Luigi Milana nella sua casa di Pontelongo, vicino a Padova, dove vive assieme alla moglie Paola, si scopre di avere a …

Ma chi ha paura di Zika?

Elena Savoia: da Mirano ad Harvard per studiare le emergenze sanitarie. I suoi consigli sul nuovo virus trasmesso dalle zanzare: «Essere vigili, non spaventati»


La preoccupazione? È naturale, perché c’è ancora molta incertezza: non conosciamo bene questo virus e non …

Convegno "Il ghetto riconsiderato"

L’Università Ca’ Foscari anticipa le celebrazioni dei 500 anni del quartiere ebraico di Venezia con una riflessione sul senso del ghetto e sull’apporto delle minoranze.
Emanuela Trevisan Semi, vice direttore del Dipartimento studi asiatici di Ca’ Foscari spiega il senso …

COME COMUNICANO I GIOVANI?

ReyerZine_n19-Wireless1

Hanno due o tre cellulari, in media 660 amici virtuali (dei quali un terzo sono perfetti sconosciuti) e reputano il web la principale fonte di informazioni.
Questo il ritratto del rapporto tra i giovani del nostro territorio e le nuove