fbpx

Lavori pubblici: tanti interventi a Venezia e in Terraferma

lavori in corso per la realizzazione del nuovo mercato coperto in via Fapanni a Mestre
Nella foto in alto: lavori in corso per la realizzazione del nuovo mercato coperto in via Fapanni a Mestre

Approvati dalla Giunta comunale nuovi interventi diffusi sul territorio veneziano

Cantieri aperti a Venezia e in terraferma. Proseguono gli inteventi di riqualificazione urbana che riguardano la sistemazione di strade, immobili e viabilità. Lavori pubblici che prevedono cospicui investimenti a beneficio della città e dei cittadini. Gli ultimi progetti approvati in ordine di tempo interessano Venezia, il Lido e Mestre.

Interventi a Mestre nell’area di via Fapanni

Operai al lavoro in via Fapanni. Mentre prosegue a gran ritmo l’ultimazione del nuovo mercato coperto che sarà inaugurato a breve, è stato approvato il progetto definitivo per la sistemazione della pavimentazione del mercato provvisorio.
Un intervento che si è reso necessario nell’area, danneggiata negli anni dall’intenso traffico e dalle attività di carico e scarico.

Il mercato fisso provvisorio a Mestre

In particolare l’intervento, affidato a Insula S.p.A., vuole dare un aspetto in linea con il nuovo assetto dell’argine del fiume Marzenego, oggetto di sistemazione da parte del Consorzio Acque Risorgive. Il percorso lungo l’argine verrà quindi ripavimentato con un fondo costituito da terreno stabilizzato delimitato da cordoli in calcestruzzo.
Questo si estenderà anche a est del lungo argine per permettere un agevole accesso da via Fapanni ai mezzi di manutenzione dell’impianto pubblico di sollevamento acque che qui ha sede. Prevista una fascia verde con piantumazione di varie essenze di arbusti, sullo stile di quanto già attuato in via Poerio, tra il percorso e la nuova palificata a consolidamento e riforma dell’argine.

Lavori pubblici che riguardano l’area lungo il Marzenego

La riqualificazione riguarda anche il tratto di via Lazzari tra il nuovo mercato e piazzetta Coin. Si procederà ad asfaltare il percorso per le auto che collega via Lazzari a via Fapanni; la pavimentazione in blocchetti di porfido sarà circoscritta alla sola area pedonale di piazzetta Coin e delimitata con nuove fasce in pietra e dissuasori di traffico in ghisa.
Per quanto riguarda l’area adiacente le rampe di accesso al nuovo mercato e la nuova isola ecologica, sarà in cemento lisciato e pettinato con aiuole alberate su entrambi i lati.

E ancora sul lato dell’area di conferimento rifiuti troverà posto un nuovo parcheggio per le biciclette. Lungo via Fapanni saranno mantenute le aree di sosta dedicate al carico e scarico e un’aiuola rialzata separerà l’area dal traffico veicolare. Inoltre il tratto tra il ponte sul Marzenego e via San PioX, ora a senso unico, verrà trasformato in due sensi di marcia.

la costruzione del nuovo mercato coperto in via Fapanni a Mestre

Altri interventi in terraferma

Lavori di completamento e integrazione delle opere di urbanizzazione riguardano anche via Mattuglie alla Gazzera. Le opere, per un importo di 110 mila euro, sono finalizzate alla messa in sicurezza delle vie di collegamento per una maggiore e migliore fruibilità dei servizi. Gli interventi previsti riguardano l’integrazione alla rete ciclopedonale, la messa in sicurezza della viabilità e il completamento di quanto già realizzato per l’area nel Programma di Riqualificazione Urbana per Alloggi a Canone Sociale PRUACS.

Realizzazione di un nuovo tratto ciclopedonale di collegamento in area via Mattuglie

Lavori pubblici al Tronchetto, Lido e Lazzaretto Nuovo

Dalla terraferma, a Venezia. La sponda nord dell’isola del Tronchetto avrà una nuova darsena. E’ stato infatti approvato il progetto definitivo per la realizzazione di una ventina di ormeggi destinati alle imbarcazioni della Polizia Locale. Il bacino che li ospiterà è di diretto accesso agli uffici del cosiddetto Interscambio merci nei quali verrà trasferito l’intero comando della Polizia Locale. Qui sorgerà anche la Smart Control Room, la sede operativa dotata di sofisticata strumentazione che consentirà anche il monitoraggio, il controllo e la gestione della navigazione lagunare.

Progetto della nuova darsena al Tronchetto

Un intervento di 120 mila euro riguarda invece il rifacimento del pontile di accesso all’isola del Lazzaretto Nuovo, unico accesso servito dai mezzi di trasporto pubblici. Verranno sistemati anche gli annessi pontili di servizio e la cavana.

Infine al Lido i lavori riguardano la sistemazione della condotta fognaria di via Cavalli, che necessita di un rifacimento definitivo, e la riqualificazione del manto stradale di riviera B. Marcello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter