fbpx

Andrea Pergolesi. Un giovane attore veneziano alla Mostra del Cinema

Nella foto in alto: Andrea Pergolesi in #nico63
E’ alla Mostra del Cinema per il settimo anno consecutivo. Ma, per la prima volta, l’emergente attore veneziano Andrea Pergolesi è adesso presente in una sola pellicola. E’ il protagonista dell’intenso “#nico63”, il film sulla sclerosi laterale amiotrofica (Sla) che racconta la storia vera di un ragazzo mestrino. “E’ la prima volta che interpreto una persona ancora viva e che ho conosciuto, per cui l’impatto è stato molto forte. Io non sono un medico o un benefattore. Ma ho la fortuna di fare un mestiere che mi permette di contribuire a buone cause. E la diffusione della cultura della conoscenza su una malattia rara come la Sla è certamente una di queste”, spiega.

La carriera

Andrea si è laureato in Relazioni internazionali a Padova, con laurea specialistica in Cooperazione allo sviluppo locale e internazionale. Ha proseguito poi con i master in Storytelling e il diploma in Management delle imprese artistiche a Ca’ Foscari. La sua carriera di attore è iniziata con un piccolo ruolo nel film “La giusta distanza” di Carlo Mazzacurati, in serie tv, cortometraggi, pubblicità, videoclip e a teatro. Ai microfoni di Metropolitano.it, Pergolesi racconta la sua ultima interpretazione e fa il punto dello stato dell’arte del cinema locale.

Intervista a

Intervista al regista del film #nico63 Paolo Lirussi

1 commento su “Andrea Pergolesi. Un giovane attore veneziano alla Mostra del Cinema”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Potrebbe interessarti anche: