“Vivere sull’acqua”: in mostra a Forte Marghera gli straordinari scatti di Giacomelli

Laguna di Venezia, un veliero bloccato dal ghiaccio nel 1929 - PH© Fondo Fotografico Giacomelli, Servizio Archivi Fotografici e Digitali Comune di Venezia
Nella foto in alto: laguna di Venezia, 1929 un veliero bloccato nel ghiaccio – PH© Fondo Fotografico Giacomelli, Servizio Archivi Fotografici e Digitali Comune di Venezia

Fotografie inedite a testimoniare il forte legame tra acqua e barche in Laguna di Venezia tra gli anni Venti e Cinquanta

Raccontano Venezia, l’acqua, le barche. E il loro rapporto indissolubile negli anni. Scatti che portano indietro nel tempo e documentano la cantieristica navale, eventi particolari in laguna, addirittura le gare dei bolidi d’acqua che si svolgevano in centro storico nei primi decenni del Novecento. Tutto questo è “Vivere sull’acqua”, la suggestiva mostra ospitata fino al 23 agosto 2019 nella polveriera francese a Forte Marghera.
In esposizione, sono le fotografie inedite e ritrovate dell’Archivio Fotografico Giacomelli. Vere e proprie testimonianze storiche che riguardano principalmente il periodo che va dal 1919 al 1980.

1939, III Concorso motonautico a Venezia – PH© Fondo Fotografico Giacomelli, Servizio Archivi Fotografici e Digitali Comune di Venezia

La mostra a Forte Marghera

Le immagini che costituiscono il percorso espositivo sono suddivise in cinque sezioni: “Yachting and sailing”, “Movimentazioni merci e materiali”, “Cantieristica navale”, “Eventi particolari in laguna”, “Offshore”.
Si possono ammirare, tra gli altri, la costruzione delle rampe a Venezia del ponte lagunare nel 1932; un veliero bloccato nella laguna ghiacciata nel 1929; il cantiere navale Breda con una nave in costruzione nel 1931.

1931, nave in costruzione al cantiere Breda di porto Marghera – PH© Fondo Fotografico Giacomelli, Servizio Archivi Fotografici e Digitali Comune di Venezia

E ancora il passaggio di un concorrente davanti alla “riva dell’Impero” durante il III Concorso motonautico a Venezia nel 1939; una barca che trasporta gli ortaggi al mercato di Rialto nel 1927. Scatti ricchi di storia, bianchi e neri che incantano.

Ponte lagunare, costruzione delle rampe a Venezia nel 1932 – PH© Fondo Fotografico Giacomelli, Servizio Archivi Fotografici e Digitali Comune di Venezia

L’Archivio Giacomelli

La mostra “Vivere sull’acqua” è organizzata dal Servizio Archivi fotografici e digitali della Direzione Progetti strategici e Politiche internazionali di sviluppo del Comune di Venezia.
Nel sito www.albumdivenezia.it sono disponibili migliaia di foto per la consultazione, immagini della “Reale Fotografia Giacomelli”, una delle più importanti agenzie fotografiche italiane del Novecento.

1927, Venezia trasporto ortaggi al mercato di Rialto – PH© Fondo Fotografico Giacomelli, Servizio Archivi Fotografici e Digitali Comune di Venezia

La versione on line dell’Archivio Giacomelli, acquisito dal Comune di Venezia nel 1995, è uno strumento prezioso ed affascinante per ripercorrere le tappe fondamentali della storia di Venezia e della Terraferma, dagli anni Venti agli anni Settanta del Novecento. Un patrimonio formato da oltre 180.000 negativi e lastre che documentano le trasformazioni urbane, industriali, socioeconomiche e culturali del nostro territorio.

 

 

 

 

2 commenti su ““Vivere sull’acqua”: in mostra a Forte Marghera gli straordinari scatti di Giacomelli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter