fbpx

Via Verdi Viva: un’ altra stagione ricca di eventi

Via Verdi a Mestre
Nella foto in alto: via Verdi a Mestre

Dopo il grande successo della scorsa edizione, anche per il 2019 la rassegna organizzata da Via Verdi Viva anima la centralissima strada di Mestre.
Via Verdi è oggi un luogo in cui le persone si incontrano e conoscono, stanno assieme e si divertono avvicinandosi a tutte le forme di arte.
Gli appuntamenti, d’altra parte, sono numerosi e la via fa spazio ad artisti di strada, musicisti, cantanti, poeti, attori e a tutte le persone che desiderino condividere la propria arte e il proprio talento.

Una performance in via Verdi a Mestre

L’iniziativa “Via Verdi Viva”

“Tutto è iniziato lo scorso anno in via sperimentale – spiegano gli organizzatori, commercianti della zona che si sono messi in gioco per far rivivere Via Verdi –  Gli eventi proposti hanno avuto subito successo e la rete dei sostenitori si è allargata a molte persone che oggi contribuiscono ad arricchire il calendario degli appuntamenti. Anche il numero di richieste di partecipazione sta aumentando. L’obiettivo è promuovere la fruizione dei nuovi spazi pedonali incentivando l’aggregazione sociale attraverso il linguaggio dell’arte e della creatività”.

 

I Prema Swarupa

“Tutti gli eventi – concludono gli organizzatori – trovano la loro origine da contatti, amicizie e rapporti che nascono nei negozi e in strada, a dimostrazione che la città è ricchissima di creatività e competenze che vanno valorizzate”.
Partecipare è semplice. Chiunque voglia esibirsi può farlo rivolgendosi allo staff organizzativo per concordare il giorno e l’orario dell’esibizione.

 

La banda Vittoria durante la sua esibizione in via Verdi

I venerdì di Via Verdi

In calendario tornano i Venerdì di Via Verdi, appuntamenti durante i quali, nei mesi di maggio e settembre, ogni venerdì, dalle 18,30, l’arte in tutte le sue forme scende in strada incontro alle persone.
Ci sarà il secondo Reading di “Poeti Mestrepolitani” e un incontro artistico-musicale per conoscere la pittrice Sara Campesan.
Non mancheranno poi il teatro con lo spettacolo, tra gli altri, di Linda Bobbo sulla storia dell’Industria Ottica Galileo e tanta musica.
Una serata sarà dedicata alle sonorità indiane con i Prema Swarupa che lo scorso anno hanno aperto la fortunata serie di appuntamenti.

Il pubblico numeroso partecipa ad un evento di “Via Verdi Viva” a Mestre

La stagione

Tra i tanti appuntamenti previsti, in
luglio ci sarà la seconda edizione di “Oriente”, giornata dedicata alla musica, alle danze e ai sapori del mondo orientale.
Settembre ospiterà la seconda edizione di “Dire Fare Creare – Festa della Creatività” e a dicembre ritornerà l’iniziativa di solidarietà “Stella d’Oro di via Verdi”, che dedicherà il ricavato a un progetto mestrino.

“Via Verdi ha una nuova identità”

“Questo progetto si inserisce perfettamente in quello di animazione con performance artistiche, musica e spettacoli che si sta portando avanti nelle aree centrali della città – ha commentato l’assessore al Turismo del Comune di Venezia Paola Mar – E’ un altro tassello importante per la rivitalizzazione di spazi significativi di Mestre. Oggi via Verdi ha una nuova vita e una nuova identità grazie all’ impegno di commercianti, residenti e molti volontari che dedicano il loro tempo all’organizzazione di questa iniziativa. L’offerta di eventi proposta è davvero coinvolgente e per tutte le età. Una significativa dimostrazione di quanto possano fare Pubblico e privati insieme per rendere attrattivi e valorizzare i luoghi della propria città”.

 

L’assessore al Turismo del Comune di Venezia Paola Mar a un evento di “Via Verdi Viva”

Dettagli su date e orari delle iniziative si trovano nella pagina www.facebook.it/viaverdimestre o in Instagram con il nome Via Verdi Viva.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter