Teatro all’aperto: produzioni di alto livello nelle piazze e nei giardini

Don_Chisciotte@SoniaDeBoni
Nella foto in alto: Don Chisciotte@SoniaDeBoni

Il Toniolo di Mestre dà il via alla stagione estiva con “Io sono Teatro…tra la gente”. 7 spettacoli all’aperto da godere gratuitamente

La data da segnare in agenda è 15 giugno 2020. Lunedì, dopo tre mesi di lockdown con i sipari abbassati, tornano finalmente ad accendersi le luci dello spettacolo dal vivo.
Si potranno infatti riaprire i teatri, oltre ai cinema e alle discoteche.
Ma prima ancora che le strutture teatrali si rimettano in funzione, arriva il teatro vero e proprio.
Che si proporrà ritornando alla sua forma originaria: quella del “teatro all’aperto“.
Dinamico, vivo. Diffuso. Anche gratuito. In calendario sono già sette gli spettacoli previsti.

Mestre e Venezia sono infatti pronte ai nastri di partenza con “Io sono Teatro… tra la gente”.
La rassegna, organizzata del settore Cultura del comune in collaborazione con il Circuito Teatrale del Veneto Arteven, animerà gli spazi urbani, le piazze, i giardini.

Dal palcoscenico alle piazze rispettando le regole

Certo, la pandemia ha cambiato molte cose e anche per la cultura c’è una nuova rinascita con alla base la volontà di dare un forte segnale di voler andare avanti superando ogni difficoltà. Si riparte quindi con gli spettacoli in strada. Come facevano i comici dell’arte, ma nel rispetto di regole inedite, che impongono un nuovo modo di fare cultura.

L’accesso agli spettacoli sarà a numero limitato, con uso obbligatorio di mascherina e distanziamento tra i posti a sedere, ciascuno dei quali sarà sanificato prima dell’accesso del pubblico. Non mancheranno postazioni con detergenti e soluzioni disinfettanti.

Tre location per 7 spettacoli a Venezia e Mestre

Dove si potrà assistere agli spettacoli? In Piazzetta Malipiero, all’esterno del Teatro Toniolo e nel cortile interno di Villa Erizzo sede della biblioteca Civica Vez, a Mestre; presso il parco del teatrino Groggia a Venezia. Le rappresentazioni teatrali sono in calendario dal 15 giugno al 6 luglio 2020. Tutti gli spettacoli sono a ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

“Pojana e i suoi fratelli” di Andrea Pennacchi

“Io sono Teatro… tra la gente” apre con la prima nazionale di “Pojana e i suoi fratelli” di Andrea Pennacchi in Piazzetta Malipiero.
E’ previsto un doppio spettacolo alle 19 e alle 21.30;.
Lunedì 22 giugno l’appuntamento è con “Romeo e Giulietta” del Teatro Stabile di Verona, alle 21 nel cortile di Villa Erizzo. Lunedì 29, sempre a Villa Erizzo alle 21 ci sarà lo spettacolo “Il mestiere comico” di Pantakin Commedia.

“Il mestiere comico” di Pantakin Commedia

Dal 3 al 5 luglio il teatro si sposta a Venezia, nel parco del Teatrino Groggia a Sant’Alvise.
Venerdì 3 luglio alle 21 va in scena l’evento speciale “Ancora Groggia. Riapprodare a teatro” di Mattia Berto; sabato 4 luglio sempre alle 21 è la volta di “Shock a stelle e strisce” di exvUoto Teatro, mentre domenica 5 luglio Febo Teatro porterà in scena “La stamberga delle scarpe”.

“La stamberga delle scarpe” di Febo Teatro

La rassegna si concluderà a Mestre lunedì 6 luglio alle 21 in Piazzetta Malipiero con “Don Chisciotte” di Stivalaccio Teatro.

“Io sono Teatro… tra la gente”

«Vogliamo regalare un’estate fatta di grandi occasioni per stare insieme, sempre ovviamente nel pieno rispetto delle regole per la prevenzione del contagio dal Covid-19 – ha detto l’assessore alla Coesione sociale del Comune di Venezia Simone Venturini – “Io sono Teatro… tra la gente” è un’iniziativa innovativa, che dà il via a tre mesi di intense attività culturali. La volontà è quella di offrire ai cittadini una ghiotta occasione per non restare soli rafforzando la consapevolezza di quanto sia importante la cultura. Venezia è la prima a farlo sul panorama nazionale con produzioni di alto livello che si svolgeranno all’aperto».

 

 

 

Condividi:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche: