Società +

Sci di fondo in riva al mare? A Caorle (Veneto) la prima pista in Italia

Sci di fondo in riva al mare? A Caorle (Veneto) la prima pista in Italia

Gli appassionati del mare e delle tradizioni la conoscono bene.
Caorle, borgo storico sul mare della regione Veneto, è nota per i suoi diciotto chilometri di spiaggia dorata, le sue dune, il suo mare pulito e il suo porto.
Ma anche per la sua capacità di reinventarsi, sorprendendo per le sue idee, per le sue installazioni e le sue sfide.
L’ultima, è legata al Natale. Chi l’ha mai detto che per praticare lo sci di fondo serve una montagna?
L’incanto della neve, degli sci e del clima delle festività si può ricreare anche in una località balneare. Pista di fondo compresa.
Ecco quindi che, dal 4 dicembre al 9 gennaio 2022, appassionati di sci nordico e semplici curiosi potranno sciare su 400 metri di percorso lungo via Roma, il rettilineao che costeggia la scogliera e la spiaggia.

La pista da fondo green: senza neve come sulla neve

Sembrerà di vivere in uno scenario da sogno nella magia del Natale. La pista si snoda lungo il litorale cittadino che fiancheggia la scogliera, con partenza nei pressi del Santuario della Madonna dell’Angelo. Si potrà utilizzare tutti i giorni dalle 10 alle 20 portando con sé i propri sci o noleggiandoli direttamente sul posto.
Chiunque lo desideri, si immergerà così in un percorso suggestivo con il mare da una parte e le luci di Natale dall’altra.

Caorle Wonderland

Il progetto diventa realtà in occasione di “Caorle Wonderland”, la maratona di eventi natalizi che animerà il comune veneto ed è la grande novità di quest’anno. Non si tratta solo di una pista più che originale a due passi dal mare. E’ infatti realizzata in manto sintetico certificato che però dà le stesse sensazioni della neve e del ghiaccio mentre si scia. Una scelta fatta in ottica green perchè permette un consumo di energia di gran lunga inferiore considerato che non si deve mantenere la bassa temperatura per non farla sciogliere. Con lo stesso materiale sarà realizzata anche la pista sul ghiaccio.

Caorle si trasforma in un grande villaggio di Natale

Il calendario degli appuntamenti è fitto tra enormi luminarie ad arco installate sulla via principale e luci scintillanti e colorate ovunque. Caorle diventerà uno spettacolare villaggio di Natale coinvolgendo a 360 gradi nella magica atmosfera residenti e ospiti di tutte le età.

Ci saranno la Casa di Babbo Natale in Piazza Mercato, la pista sul ghiaccio, il luna park con ruota panoramica e montagne russe, il trenino di Natale, il Bosco Incantato e tantissime altre iniziative.
Per le vie del centro cittadino lo street food permetterà di assaporare le specialità internazionali, ci si potrà intrattenere con gli artisti di strada e fare acquisti al Mercatino con le caratteristiche casette in legno.

In piazza Papa Giovanni XXIII troveranno invece posto la fiabesca giostra dei cavalli ma anche un cinema 3D che proporrà video che raccontano la storia di Caorle. Si è pensato anche agli amici a quattro zampe con il Castello per i cani che sarà allestito in Campo Bottani con servizio di dog sitting e addestramento.

sci

Far vivere la località balneare anche in inverno

«Prima di “Caorle Wonderland” – spiegano gli organizzatori -, la località balneare viveva di molte presenze soprattutto in estate. Ora invece, dopo il grande successo della seconda edizione, quella prima della pandemia che ha portato la partecipazione di oltre mezzo milione di persone, anche le strutture ricettive quali hotel e campeggi iniziano a credere nel progetto».
Sono infatti una trentina quelle che hanno aderito all’iniziativa per permettere ai turisti di soggiornare durante il Natale. Quest’anno oltre alla pista per sci di fondo vi sono nuove attrazioni e proposte per tornare a vivere il Natale appieno, tutti insieme e in sicurezza.

Silvia Bolognini

Leggi anche: https://www.metropolitano.it/flutti-scoglieraviva-caorle/

https://www.metropolitano.it/caorle-museo-nazionale-di-archeologia-del-mare/

https://www.metropolitano.it/campionato-italiano-moto-dacqu-2021-terza-tappa/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.