#LibriDaTe: i prestiti a domicilio della Rete Biblioteche di Venezia

Libri a domicilio

La pandemia non deve fermare la lettura e la possibilità di usufruire dei servizi delle biblioteche civiche, chiuse a causa dell’emergenza sanitaria in corso.
Se i cittadini non possono andare direttamente a prendersi i libri nelle strutture sul territorio, nel comune di Venezia sono così  i libri ad arrivare direttamente nelle loro case.
E’ nato #LibriDaTe della Rete Biblioteche del Comune. Un’iniziativa che porta direttamente a domicilio gratuitamente i libri richiesti in prestito. A fare la prima consegna, che ha dato ufficialmente il via al nuovo servizio sul territorio, è stato l’assessore alla Coesione sociale Simone Venturini.

Libri da te
Libri da te. La prima consegna

Come funziona il servizio?

Chiunque sia iscritto alla Rete Biblioteche del Comune di Venezia può ricevere direttamente a casa i libri che desidera leggere. Sarà poi un operatore incaricato, munito di tesserino di riconoscimento, a consegnare e riprendere quanto richiesto.
Il servizio è gratuito e si svolge nel totale rispetto delle disposizioni di sicurezza anti Covid in centro storico e in terraferma.

Per chi non fosse già iscritto a una biblioteca può farlo on line nel sito www.comune.venezia.it nella sezione Cultura Biblioteche o telefonicamente con un bibliotecario.
Per informazioni e prenotazioni dei libri si può scrivere a prestito.bibliotecacivica@comune.venezia.it o telefonare al numero: 041 2746740-41.

Lettura a domicilio in centro storico e terraferma

#LibriDaTe nasce a seguito dell’ultimo DPCM del 3 novembre che ha imposto anche la chiusura delle biblioteche.

«Questo nuovo servizio – spiega l’assessore alla Coesione sociale del Comune di Venezia Simone Venturini – è attivato dalle biblioteche civiche veneziane con il supporto del Settore Cultura. E’ un segnale di attenzione verso i cittadini sia del centro storico che della terraferma. L’abbiamo pensato per mantenere vivo il legame che c’è tra i cittadini, i libri e il circuito delle biblioteche. La Rete del Comune è ricca di patrimonio librario e negli ultimi anni sono stati fatti importanti investimenti nel settore Cultura per incrementarlo ulteriormente e farlo sentire sempre più vicino a tutti».

la Biblioteca Vez a Mestre

Non solo libri

Direttamente dal divano di casa è possibile scegliere ciò che si desidera dal ricco catalogo https://bimetrove.regione.veneto.it/SebinaOpac/.do (selezionando la ricerca in Biblioteche, Rete Biblioteche Venezia). Non solo libri ma anche film e cd musicali.
In breve tempo il materiale sarà consegnato gratuitamente al proprio domicilio e successivamente ritirato.

Bibliobus, la biblioteca itinerante

Sul territorio comunale fino a fine novembre proseguono anche le tappe di Bibliobus, la biblioteca itinerante che arriva nelle piazze, nei parchi e nelle aree verdi di Mestre, Marghera, Malcontenta, Gazzera, Cipressina, Chirignago, Campalto, Asseggiano. Previsto anche uno stop a Venezia, Santa Marta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Potrebbe interessarti anche: