Sport +

I campioni del mondo di volley accolti dai presidenti Mattarella e Draghi

I campioni del mondo di volley accolti dai presidenti Mattarella e Draghi
@Italvolley

“Un gruppo fantastico, che ha riportato l’Italia a sognare”

Dopo 24 anni avete riportato il titolo mondiale maschile in Italia: siete entrati nella storia della pallavolo e in generale nella storia dello sport italiano. Grazie per tutte le emozioni che ci avete regalato e per le emozioni che mi avete regalato ieri notte”.
Ha accolto con queste parole di ringraziamento, il presidente del Consiglio Mario Draghi, i campioni del mondo di volley.
Prima di lui, era stato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella a complimentarsi con quella squadra di giovani che, in finale contro la Polonia, alla fine ha regalato all’Italia un sogno.
“Quando ho letto i commenti nei giorni precedenti i Mondiali – ha detto Mattarella -, veniva sostanzialmente fatto capire che la vostra fosse una squadra che partecipava al torneo per fare esperienza. Una magnifica dissimulazione, sono convinto che in realtà ciascuno di voi pensasse sin dal primo giorno a poter conquistare il titolo. L’avete fatto, complimenti, bravissimi, grazie per l’Italia”.
Giovanissimi, i ragazzi di Italvolley hanno riportato la nostra nazione sul podio battendo i campioni in carica 3-1.

“Questo è un gruppo fantastico – ha rilevato il presidente del Coni Malagò – E non è finita qui, abbiate fiducia: dopo una generazione di fenomeni, questi ragazzi hanno tutto per raccoglierne un’eredità importantissima e bellissima”.
Il prossimo anno, infatti ci saranno l’Europeo e poi le Olimpiadi: è questo l’oro che manca ancora nella bacheca federale.

“All’inizio del mio governo ho scherzato sul fatto che l’Italia vinceva di tutto, dagli Europei alle Olimpiadi, e poi l’Eurovision e il Nobel della Fisica. Poi questo momento magico si era affievolito, con alcune delusioni. Ebbene – ha aggiunto il premier Draghi- insieme agli azzurri degli Europei di nuoto, voi avete interrotto questo momento negativo: lo sport è fatto di salite e di discese. Voi avete mostrato freddezza nei momenti difficili, lucidità e consapevolezza dei vostri mezzi. Una caratteristica non solo dei professionisti ma dei veri campioni, che prima o poi tornano a vincere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.