Economia +

Ecobonus: prenotazioni in arrivo per acquisti di moto elettriche o ibride

Ecobonus: prenotazioni in arrivo per acquisti di moto elettriche o ibride
Scooter elettrico

Ancora incentivi per acquistare ciclomotori e motocicli elettrici o ibridi.
A partire da domani, 13 gennaio 2022, sarà aperta sul sito ecobonus.mise.gov.it, la procedura che consentirà ai concessionari interessati di registrarsi.
Successivamente, sarà comunicato il giorno in cui i cittadini che vogliono beneficiare dell’ecobonus per acquistare un nuovo veicolo a ridotte emissioni potranno richiedere la prenotazione.
Attraverso lo sportello, infatti, sarà possibile inserire il proprio ordine e assicurarsi l’incentivo.
Il veicolo sarà consegnato entro i 180 giorni successivi.
Un contatore segnalerà in tempo reale lo stato della disponibilità finanziaria del bonus.
Il contributo vale per acquisti di ciclomotori e motocicli nuovi appartenenti alle categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e, L7.
Introdotto dalla Legge di Bilancio 2021 con uno stanziamento di 150 milioni di euro, l’incentivo può contare per il 2022 su 20 milioni di euro come nel corso dell’anno precedente e come sarà nel successivo. Diventerà di 30 milioni di euro a partire dal 2023  fino al 2025 compreso.
A ciascun cittadino che riuscirà a prenotarlo andrà in percentuale sul prezzo di acquisto del mezzo: 30% senza rottamazione e 40% se c’è un veicolo da rottamare.
L’ecobonus è un contributo promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico ed ha una finalità ambientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Tag:  ecobonus