Ambiente +

Cavallino-Treporti, capitale europea del turismo plein air

Cavallino-Treporti, capitale europea del turismo plein air

Si scrive “plein air”, si legge Cavallino Treporti. E non ha nulla a che vedere con la tecnica dei noti pittori francesi Monet, Cézanne o Renoir. Molto invece con in concetto di vacanza all’aria aperta, con un comparto turistico in continua crescita, soprattutto in era Covid, che ha eletto quest’anno sua capitale una penisola sospesa tra mare e laguna a pochi chilometri da Venezia: Cavallino Treporti, appunto.

Pordelio Cavallino Treporti
Pordelio – Cavallino Treporti @ VisitCavallino

Un comparto di eccellenza

Spiagge profonde, un mare che digrada dolcemente, pinete secolari, dune di sabbia, borghi quasi dimenticati dal tempo e una laguna riconosciuta dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità.
E’ il biglietto da visita di questa località balneare veneta che per numero di numero di presenze turistiche è seconda in Italia.

Enzo Stella Maris @ VisitCavallino

A Cavallino Treporti ci sono campeggi e altre strutture ricettive d’eccellenza che negli ultimi anni stanno scommettendo molto sul turismo responsabile e sostenibile, proponendo servizi all’avanguardia anche in tema di misure per il contenimento della pandemia da Covid.

Ma viaggiare green non significa necessariamente rinunciare al comfort. E’ per questo che i camping e i villaggi del Cavallino, oltre a piazzole per camper e caravan, offrono mobile home lussuosissime, tende da glamping di design, aree wellness e Spa vista mare. Tra i campeggi della località c’è anche il primo 5 stelle italiano nonché il più grande a livello europeo.

Cavallino-Treporti “Superplatz”

Spiagge e mare pulito, a misura di bambino e comune ciclabile: le bandiere che sventolano a Cavallino Treporti hanno il colore Blu, Verde e Giallo.
Ma il 2021 è iniziato con altri importanti riconoscimenti per la località del litorale veneto.
Cavallino Treporti si è infatti aggiudicata ben 9 dei 17 premi assegnati dall’ADAC, il più grande automobil club d’Europa, alle cosiddette “Superplatz”, cioè i camping ai massimi livelli di qualità e servizi. I premiati sono: il Marina di Venezia, il Camping Village Dei Fiori, il Camping Union Lido, Europa Camping Village, Sant’Angelo Village, Garden Paradiso, il Camping Enzo Stella Maris, il Ca’ Pasquali e il Camping Village Cavallino.

Una terra tra mare e laguna

Quindici chilometri di fine sabbia dorata, un mare pulito e dolcemente degradante, pinete e dune, lagune e barene, valli da pesca, orti e frutteti. Il tutto lontano dalle rotte del turismo di massa.
A Cavallino Treporti non si arriva soltanto per la spiaggia e il mare: qui si va anche in bicicletta tra borghi dal fascino senza tempo, si scoprono a piedi rare specie di flora e fauna selvatica, si scende sott’acqua in mezzo ad anemoni e spugne, gronghi e corvine, pagaiando ci si inoltra tra ghebi e velme, su una comoda motonave si parte alla scoperta di Venezia e delle altre isole della laguna e infine si gustano le specialità dei suoi famosi orti.

Cavallino Treporti
Cavallino Treporti @VisitCavallino

Sulla rotta del turismo slow

A Cavallino Treporti l’estate ha il profumo delle tamerici, della resina dei pini marittimi e di quelli d’Aleppo, dei cespi di Ammofila impregnati di salsedine. Se gli ambienti naturalistici catapultano in una dimensione fatta di silenzio, ci sono anche percorsi che corrono lungo l’intero litorale che si addentrano in piccoli e caratteristici borghi come Lio Grando e Lio Piccolo.

Lio Piccolo Cavallino Treporti
Lio Piccolo -Cavallino Treporti

E poi c’è la Via dei Forti, un circuito museale all’aria aperta di circa 13 chilometri che tocca circa 200 tra caserme, torri telemetriche, bunker, forti e polveriere, edifici storici testimoni della Prima Guerra Mondiale.

Cavallino Treporti
Cavallino Treporti @VisitCavallino

Tra aironi, fenicotteri rosa e germani reali

Binocolo, reflex, stivali di gomma, un abbigliamento poco appariscente, tanta pazienza e un silenzio quasi religioso.
Per fare birdwatching basta davvero poco e le aree lagunari di Cavallino Treporti sono ideali per osservare centinaia di specie di uccelli stanziali e migratori. Sapete che il periodo ideale per gli avvistamenti è nella stagione fredda? Da ottobre a marzo non è raro scorgere grandi macchie rosa in lento “movimento” sulle acque immobili della Laguna Nord: è l’elegante incedere dei fenicotteri rosa, che a Cavallino ormai sono di casa.

@ VisitCavallino

Soste di gusto

Il mare che si incendia al tramonto è uno degli spettacoli più incredibili che regala questa località balneare ed è forse il momento migliore per accontentare le papille gustative. Qui c’è l’imbarazzo della scelta tra cucina tradizionale e d’innovazione con proposte in grado di far felici anche i palati più raffinati. Ma accettate un consiglio: prendete la bicicletta e addentratevi nell’entroterra, tra quei terreni dove nascono ortaggi dal gusto sapido e caratteristico, influenzato dalla salinità del mare. Sarà un ulteriore, emozionante viaggio tra i colori e i profumi di questo lembo di terra magica.

Luisa Quinto

10 commenti su “Cavallino-Treporti, capitale europea del turismo plein air

  1. Luoghi stupendi, dove ho abitato per 4 anni… spero di tornare presto


  2. Noi frequentiamo la zona, per lunghi periodi estivi dal lontano 1960. Per alcuni anni abbiamo goduto delle bellezze descritte ma forse ora non siamo più capaci di cogliere queste meraviglie ….non viviamo certamente la spiaggia dorata e le trasparenze del mare.


  3. Tutto vero .provare per credere


  4. Realmente, um paraíso tal como foi descrito. Eu amei!!!!


  5. Giovanna Tagliaferro

    Grazie per questo bel servizio noi frequentiamo da anni la zona naturalmente con la bici al seguito bravi speriamo mantengano così il litorale Gio


  6. Bravissima giornalista LUISA QUINTO. Pezzo molto coinvolgente


  7. Complimenti a Luisa Quinto , perché tutto quello che descrive è la realtà che troverete , ho la fortuna di abitare qui da circa sei mesi , ed ogni volta che riesco a fare due passi in spiaggia , capisco il perché tanta gente fa’ migliaia di km….


  8. Sono 40 che faccio le vacanze e vi ho pure lavorato è uno dei posti più belli del mondo mare pulito spiagge mai affollate entroterra meraviglioso per la bicicletta e le camminate pesce e selvaggina di laguna sono un incrocio culinario unico al mondo con gli ortaggi cresciuti sul terreno sabbioso.


  9. Sono 18 anni che ritorno ad agosto a Cavallino_Treporti perché nessun luogo lo uguaglia per le bellezze e opportunità che offre!!!


  10. Marcello Zaniboni

    Località splendida, la frequento da 30 anni. Anche x il 2021 ho prenotato la mia vacanza estiva in un campeggio fra quelli premiati x i mesi di luglio e agosto. A presto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.