Ambiente +

Eco Fap: la nuova barca elettrica progettata per Venezia

Eco Fap: la nuova barca elettrica progettata per Venezia

Un’imbarcazione ecologica, in legno e con motore elettrico, che non produce onde e ha un’autonomia di 8 ore.
E’ questa la nuova nata della Falegnameria Artigiana Pesce di Venezia, pronta a presentarsi al Salone Nautico che si terrà all’Arsenale dal 29 maggio al 6 giugno 2021.
Figlia dei tempi e delle nuove tecnologie, Eco Fap è stata progettata assieme al designer Roberto Roscioni e in collaborazione, per la parte meccanica, con Garda Solar, che ha prodotto il motore.

Eco Fap

“Misura sei metri di lunghezza e 1,85 di larghezza e raggiunge i 14 k orari di velocità -spiega Alex Pesce, dell’omonima Falegnameria che l’ha realizzata -.E’ stata progettata specificamente per Venezia. E’ in grado di navigare agevolmente lungo i canali, facilitando la vita dei cittadini veneziani senza però richiedere l’uso della benzina e senza creare moto ondoso”. 

Render barca - Eco Fap
Render barca – Eco Fap

Dalle bricole di ricarica alla barca con la “strana” carena

L’idea è nata quando Alex Pesce ha visto le bricole di ricarica prodotte da E-concept.
“Ho pensato che servivano imbarcazioni adatte per queste nuove paline e che avessero un bassissimo impatto ambientale -racconta – Così ho contattato la E-concept e, in sinergia con loro e il designer Roscioni, ho dato vita al prototipo di questa nuova imbarcazione”.
Non sta solo nel motore elettrico la novità dei nuovi “barchini” ma anche nella particolare carena.
“E’ questa che consente di non produrre moto ondoso fino a una velocità di 12 km orari – rileva Pesce – E’ questa, in fondo, la vera innovazione, perché permette una navigazione green che rispetta l’ambiente e l’ecosistema veneziano”.

Render barca Eco Fap
Render barca Eco Fap

In fase di realizzazione, la nuova barca sarà varata ad aprile per i primi test, che saranno effettuati sul Lago di Garda, dove ha sede l’azienda che monterà il motore.
Successivamente, sarà testata in laguna e tra i canali veneziani prima di arrivare, a giugno, al Salone Nautico di Venezia, dove un focus particolare, ha anticipato il sindaco della città lagunare Luigi Brugnaro nell’annunciare la manifestazione, sarà proprio “sui motori ibridi, elettrici e innovativi perché, da Venezia, vuole partire la sfida per la navigazione sostenibile”.

3 commenti su “Eco Fap: la nuova barca elettrica progettata per Venezia

  1. Bravi! Maestria artigiana e visione!!!


  2. bravi e coraggiosi sicuramente sara un successo


  3. Se si ha sensibilità, ci si impegna e un poco di creatività si arriva sempre ad ottimi risultati. Bravi e sinceri complimenti : sarà sicuramente un successo!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.