Dal Concorso alla Biennale: al via il bando per i giovani artisti

Padiglione-Venezia, Biennale

Stiamo vivendo “tempi interessanti”, che meritano di essere raccontati.

Soprattutto abbiamo una ricchezza interessante: i tanti giovani che, nel territorio e fuori, ogni giorno sperimentano con creatività il loro talento, purtroppo il più delle volte inascoltati.

Non sarà più così. L’occasione è arrivata.

Si chiama “Artefici del nostro tempo” ed è un’opportunità da non lasciarsi scappare perché potrebbe portare dritti dritti a esporre al Museo di Arte Moderna di Ca’ Pesaro, a Venezia, con una partecipazione anche alla Biennale d’Arte 2019.

Siete dunque dei giovani artisti tra i 18 e i 35 anni nati, residenti o che comunque lavorano in Italia?  Se la risposta è sì, questo è il Concorso per voi.

Si tratta di raccontare l’attualità attraverso Poesia Visiva, video clip musicali, street art, pittura, fumetto o fotografia. Sono queste le sei sezioni del Concorso, del quale potete leggere qui il bando:

IL PROGETTO

Il progetto prevede la selezione di 10 opere inedite realizzate da singoli artisti o collettivi di artisti per ciascuna discipline prevista dal bando. Ogni artista o collettivo può partecipare però anche a più sezioni.

Il Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro

I giovani sono gli ‘Artefici del nostro tempo‘ ed è giusto dar loro tutte le occasioni possibili per dimostrare la creatività, il talento e la vena artistica che hanno – ha detto il sindaco  Luigi Brugnaro- Venezia,  che nella storia ha sempre dimostrato di essere fucina di grandi intellettuali, scopritori, artisti e avventurieri, oggi offre la più prestigiosa vetrina mondiale in tema di arte riservando ai giovani artisti vincitori di questo concorso uno spazio all’interno del suo Padiglione presso la Biennale”.

I  PREMI

Organizzato dal Comune di Venezia, in collaborazione con le maggiori istituzioni culturali cittadine (Fondazione Musei Civici di Venezia, Padiglione Venezia della Biennale, Fondazione Teatro La Fenice, Fondazione Forte Marghera, Centro Culturale Candiani, Biblioteca VEZ Mestre, Hybrid Music, Istituzioni Bevilacqua La Masa, Bosco e Grandi Parchi e Centri di Soggiorno), il concorso prevede anche dei premi:

 3.000,00 € per il primo classificato

 2.000,00 € per il secondo classificato

 1.000,00 € per il terzo classificato

Potrà essere attribuito un premio speciale in denaro a tre artisti che, pur non risultando vincitori nella propria disciplina, si sono comunque distinti e sono stati particolarmente apprezzati dalla giuria.

1 commento su “Dal Concorso alla Biennale: al via il bando per i giovani artisti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter