VetrineOnLine.com: il commercio si risolleva con la rete

VetrineOnLine Confcommercio San Donà Jesolo - Logo

C’era una volta il cliente “pre-covid”. Oggi ha subito una trasformazione. Il cliente post-covid cerca come prima cosa la sicurezza, evita i luoghi affollati, ha una nuova dimestichezza con la rete. Ne conosce anche però il maggior limite: l’assenza di quel contatto, visivo e verbale, con il negoziante, che spesso può determinare l’esito positivo o meno della trattativa.
Ma non è un limite invalicabile, anzi.
Lo sanno bene a Jesolo e San Donà, dove il mondo del commercio si è riunito in una piattaforma che aggrega i diversi tipi di servizi proponendo delle  video-transazioni.
Attiva da inizio giugno, VetrineOnLine.com. messa a disposizione dei suoi associati da Confcommercio, conta già 2.500 esercenti affiliati. Presto, si prevede di registrare circa 5.000 adesioni.

VetrineOnLine Confcommercio San Donà Jesolo - Il mio negozio
VetrineOnLine Confcommercio San Donà Jesolo – Il mio negozio

La video-transazione: anche online un rapporto diretto

La già citata video-transazione può avvenire attraverso una videochiamata, avviata attraverso la piattaforma, direttamente con l’esercente.
La funzione “elimina-code online” consente di prenotare l’ingresso presso la struttura commerciale anche da remoto.
Tramite messaggistica diretta, poi, si possono anche prenotare tavoli, posti a sedere, ombrelloni e ogni tipo di risorsa avente disponibilità limitata.

La piattaforma ha proposto inizialmente 7 tipologie di servizi utilizzabili dagli esercenti. Ma il progetto è pensato con una struttura in grado di evolversi continuamente. Tant’è che è già previsto di incrementare a breve l’offerta attraverso 2 nuovi vantaggi. Ovvero la possibilità di gestire l’accesso ad aree contingentate (come parchi, aree comuni, chiese, spiagge) attraverso la generazione e la distribuzione di appositi ticket e la gestione della prenotazione di un acquisto per asporto o di una consegna a domicilio.

VetrineOnLine Confcommercio San Donà Jesolo -Chiosco Abeti
VetrineOnLine Confcommercio San Donà Jesolo

Tante soluzioni diverse per un cliente diverso

La piattaforma può essere utilizzata dall’esercente anche per la gestione del permesso d’accesso dei dipendenti alla struttura, in conformità alle linee guida anti-contagio.
Il problema del menù cartaceo viene risolto da VetrineOnLine.com attraverso menù digitali scaricabili tramite QRCode.
Infine, oltre a poter trovare la struttura voluta attraverso una ricerca avanzata munita di geolocalizzazione, ogni utente finale può crearsi il proprio centro commerciale virtuale con i negozi preferiti.

VetrineOnLine Confcommercio San Donà Jesolo - Sandrin Calzature
VetrineOnLine Confcommercio San Donà Jesolo

Il cliente post-Covid

Non sono dunque solo negative, le eredità lasciate dal coronavirus. Ed è proprio da un’esigenza, quella di favorire la ripartenza, che Confcommercio ha tratto spunto per pensare a nuove opportunità e nuovi servizi che possano aiutare domanda e offerta. “Il presupposto di sviluppo – spiega Angelo Faloppa, presidente di Confcommercio San Donà-Jesolo – è stata la convinzione che il cliente post emergenza sanitaria sarà molto diverso da quello “pre”. L’uso sempre più diffuso di strumenti di videoconferenza o la percezione della comodità di servizi di delivery o asporto sono ormai entrati nella quotidianità, offrendo nuove opportunità. VetrineOnLine.com nasce quindi come aggregatore di servizi online per le imprese, con il fine di agevolare la ripartenza dopo la pandemia”.

 

 

 

 

Condividi:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche: