L’Umana Reyer riparte da Ticchi (e Ticchi riparte dall’Umana Reyer)

Giampiero Ticchi, coach Umana Reyer femminile
Nella foto in alto: Giampiero Ticchi, nuovo coach della prima squadra dell’Umana Reyer femminile nel campionato di A/1 di basket

Chiusa la lunga (e ricca di successi) parentesi di Andrea Liberalotto, l’Umana Reyer femminile ha fatto la sua scelta. Sarà l’esperto Giampiero Ticchi il coach che guiderà le orogranata nella prossima stagione.
Ticchi, pesarese classe 1959, torna in panchina dopo una pausa di due anni.
Sceglie di tornare al basket femminile per entrare a far parte della grande famiglia dell’Umana Reyer.

Da sinistra: Federico Casarin (presidente Umana Reyer), Giampiero Ticchi (coach Umana Reyer femminile), Roberta Meneghel (team manager Umana Reyer femminile), Paolo De Zotti (dg Umana Reyer femminile)

Tra le sue esperienze, anche la guida della Nazionale italiana femminile, dal 2008 al 2011, con cui ha conquistato tra l’altro l’oro ai Giochi del Mediterraneo.
Dopo una prima parte di carriera nel basket maschile (Cattolica, Riccione, Rimini, Castelmaggiore, Virtus Bologna), la prima esperienza nel basket femminile è del 2005/06, a Faenza (semifinale scudetto). Successivamente, ha guidato nuovamente Rimini (miglior allenatore del campionato di LegaDue), Pesaro e Imola.

Ticchi si presenta ai tifosi orogranata e ai lettori di Metropolitano.it in questa intervista esclusiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter