Salute +

Tamponi rapidi nelle farmacie comunali. Attivi quattro punti

Tamponi rapidi nelle farmacie comunali. Attivi quattro punti

Sono quattro nel territorio della Città metropolitana di Venezia, le farmacie comunali dove sarà possibile effettuare i tamponi rapidi antigenici per la ricerca del virus responsabile del Sars-Cov2. I punti messi a disposizione da Ames, l’Azienda Multiservizi Economici e Sociali sono dislocati a Venezia, Mestre, Salzano e Trivignano e hanno degli orari di ricevimento diversi l’uno dall’altro.

I punti Ames

Il punto di riferimento per i test rapidi a Venezia sarà adiacente alla Farmacia AMES n. 1 S. Elena, Riviera IV novembre, n. 28. Qui sarà possibile recarsi dalle 15 alle 19.30.
A Mestre, si può richiedere di sottoporsi a tampone rapido recandosi, dopo aver prenotato, negli spazi adiacenti alla farmacia Ames n. 7 Garibaldi che si trova in viale G. Garibaldi n. 43,  dalle 8 alle 14.30.
Salzano ha individuato un luogo preposto al Municipio di via Roma, dove, su appuntamento, il personale riceve  dalle 8 alle 14.30.

A Trivignano si possono fare i tamponi nel gazebo allestito presso la farmacia Alla Chiesa in Via Castellana 204 A/B.

Per poter effettuare il tampone è necessario infatti avere sempre una prenotazione, anche se non c’è bisogno di ricetta medica. Il costo è quello uniformato di 26 euro.

farmacie Ames
Farmacie Ames

I tamponi rapidi Ames

“Le nostre farmacie comunali AMES – dichiarano congiuntamente gli assessori alla Coesione sociale, Simone Venturini e alle Società partecipate, Michele Zuin – hanno, su esplicito indirizzo del sindaco Brugnaro, prontamente aderito, insieme alle farmacie private, al protocollo di Intesa della Regione Veneto, contribuendo a potenziare ulteriormente la capacità di rilevare l’eventuale esposizione a Sars-Cov-2. Una scelta che sottolinea la volontà di tutta l’Amministrazione comunale di essere impegnata nel contrastare la diffusione del virus e, soprattutto, di dare la possibilità a tutti coloro che intendono sottoporsi a test antigenico rapido, di effettuarlo, a proprio carico, a un prezzo concordato e senza ricetta medica”.

Come funziona

Una volta effettuato il tampone, nel caso in cui  il risultato dovesse essere positivo, il cittadino sarà invitato dal personale infermieristico a recarsi subito a casa e a contattare il proprio medico.
Se invece l’esito dovesse essere negativo, verrà consegnato un referto dal personale.
In entrambi i casi, il risultato del tampone sarà registrato dal farmacista entro tre ore dall’effettuazione del test sul portale dedicato dell’Ulss. 

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito Ames http://amesvenezia.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.


Potrebbe interessarti anche:

Tampone rapido: tutte le farmacie italiane in cui si può fare

Crescono di giorno in giorno. E colorano l'Italia delle nostre mappe interattive sempre più. Sono migliaia le farmacie che hanno aderito all'invito di effettuare, al costo calmierato di 26 euro, i tamponi rapidi. Ognuna, a seconda degli spazi a di […]

Tampone rapido: tutte le farmacie italiane in cui si può fare