Salute +

Tampone fai da te: il kit disponibile nei supermercati

Tampone fai da te: il kit disponibile nei supermercati

Dalla prima settimana di maggio, nelle attività commerciali aderenti, sarà disponibile un pratico kit per effettuare un test antigenico rapido direttamente da casa.
Il kit-fai-da-te arriverà non solo in farmacia, ma anche negli scaffali di supermercati, negozi e bar e sarà possibile acquistarlo alla cifra di soli 6-8 €.
Brevettato dalla società cinese Xiamen Boson Biotech e distribuito dal gruppo austriaco Technomed, è stato da poco inserito dal Ministero della Salute nell’elenco dei dispositivi medici. Il test per l’autodiagnosi ha inoltre ottenuto la certificazione CE che conferma la qualità e l’affidabilità del prodotto.

Un utile strumento per lo screening di massa

Pur non avendo la stessa affidabilità dei test molecolari, il test dell’antigene per l’autodiagnosi del Covid-19 aveva già ricevuto un’approvazione speciale dall’Istituto federale per i farmaci e i dispositivi medici tedesco (BfArM) il 24 febbraio 2021.
I kits sono inoltre già stati utilizzati in Germania da migliaia di scuole, al fine di garantire la sicurezza dei più piccoli.
Attualmente si stanno pianificando le vendite nei vari mercati europei.
‘I nostri kits – spiega Moritz Bubik, amministratore delegato di Technomed – saranno disponibili dalla prima settimana di maggio e verranno distribuiti attraverso più canali, inclusi supermercati e e-commerce, per aiutare se stessi, la propria famiglia e chi ci sta vicino.’

kit diagnostico
L’amministratore delegato di Technomed Moritz Bubik

Come funziona il kit fai da te

Ogni settimana vengono prodotti circa 20 milioni di test, confezionati in vari modi. Il kit infatti può contenere 1, 5 o 20 tests, a seconda del bisogno. ‘La tipologia più richiesta – aggiunge Bubik – è quella da 5 tests’.
Il prodotto consiste in cassette per test, tamponi, fiala con soluzione di estrazione, tubo con tappo contagocce e istruzioni per l’uso privato.
Seguendo attentamente le istruzioni, l’interessato non dovrà fare altro che inserire il tampone nella regione nasale e, dopo 15 minuti, rilevare la positività/negatività al virus. Il tampone è ideato per scovare tutte le mutazioni finora note del Covid-19.

Beatrice Simion

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Tag:  coronavirus