Turismo +

Sul portale del Veneto raccolte le proposte di mille aziende per l’Expo

Si legge su ilSole24Ore di mercoledì 28 gennaio che: “Il Veneto si rivela una delle regioni più attive nella preparazione all’esposizione universale 2015 di Milano. Non solo con l’organizzazione e la gestione del salone dedicato al vino […], che troverà posto all’interno del Padiglione Italia, ma anche con il portale online www.expoveneto.it.” E si specifica che: “Dal suo lancio sul web (il 1°  novembre 2014), il sito ha raccolto le adesioni di ben 1000 aziende regionali le quali illustrano le loro offerte merceologiche, raccontano la loro specificità e la loro storia, preparano eventi che si svolgeranno per i visitatori italiani e stranieri nell’arco dei sei mesi di durata di Expo.”
Nel dettaglio della piattaforma web, l’articolo prosegue: “Il portale è tradotto in 25 lingue, si configura, infatti, come un grande planner in cui le istituzioni e le imprese possono inserire, gratuitamente, gli eventi da organizzare in coerenza con le parole chiave del tema prescelto, “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, e permettere così agli interessati di programmare il loro viaggio e i loro appuntamenti.”

L’articolo riporta anche le parole dell’imprenditore Luigi Brugnaro, presidente del Comitato Expo Veneto, componente effettivo del Board nazionale di Expo e ideatore del sito: «Il Veneto si sta mobilitando con tutte le sue forze migliori e in maniera capillare. È importante cogliere la grande opportunità dell’esposizione universale per mostrare al mondo le nostre eccellenze migliori e per accompagnare le aziende a investire in una nuova cultura d’impresa, che sia sempre più votata all’internazionalizzazione per la conquista di nuovi mercati all’estero. È un fatto storico che il Veneto abbia deciso di marciare compatto, perché in un gioco di squadra c’è bisogno del contributo di tutti per vincere questa sfida avvincente».

L’articolo di Katy Mandurino specifica anche che www.expoveneto.it è lo strumento operativo del protocollo d’intesa sottoscritto da Agci, Ance, Casartigiani, Cia, Cna, Coldiretti, Confagricoltura, Confartigianato, Confcommercio, Confcooperative, Confesercenti, Confindustria, Legacoop, Unioncamere, Cgil, Cisl e Uil: 14 associazioni di categoria, il sistema camerale e i tre sindacati.
Si snocciolano anche i numeri nel concreto: “Complessivamente gli accessi registrati nei tre mesi sono stati oltre 30mila, per 23mila utenti unici; 109mila le pagine visitate, con una media di 4,3 pagine a sessione e una durata media di navigazione di 3 minuti e mezzo. Gli eventi già pubblicati a disposizione del pubblico sono 200 e altri 265 sono in corso di validazione. Il 69% dei visitatori del sito è composto da navigatori stranieri.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Tag:  Expo