Economia +

Luglio: iniziano in tutta Italia i saldi estivi

Luglio: iniziano in tutta Italia i saldi estivi

Dal 3 luglio in molte città d’Italia iniziano i saldi.
Hanno scelto questa data Veneto, Lombardia, Lazio, Campania, Abruzzo, Calabria, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Marche, Molise, Piemonte, Sardegna, Toscana, Umbria e Valle d’Aosta.
Partiranno in ritardo le province autonome di Trento e Bolzano, che apriranno ai saldi venerdì 16 luglio e la Puglia, che inizierà invece sabato 24 luglio.
La festa dello shopping, che secondo le previsioni di Confcommercio porterà a un rilancio dei consumi con una spesa media di 171 euro a famiglia, si accompagna in molte occasioni con “La notte bianca“, con apertura dei negozi, nel primo weekend, fino a mezzanotte.
Gli sconti che dovrebbero stimolare la nostra voglia di rinnovare il guardaroba saranno compresi tra il 35 e il 50%, nonostante sia appena l’inizio della stagione estiva.
I negozi, che hanno patito nell’anno della pandemia il netto sorpasso dell’e-commerce, sono pronti: fino al 31 agosto proporranno quindi le loro occasioni, in attesa di una rinnovata spinta delle vendite.
Ci sono regioni, tuttavia, che hanno fissato prima la chiusura dei saldi. Si tratta di Lazio e delle province autonome di Trento e Bolzano, che termineranno il 13 agosto, della Ligura, che concluderà il 16 e del Piemonte, che ha stabilito come ultimo giorno il 28.
Al contrario, i saldi si concluderanno con qualche giorno di posticipo nelle Marche e in Calabria (1 settembre) così come in Basilicata (2 settembre).

 

I

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.