fbpx

Nuova area per lo sport al Pertini di Mestre

il campo di calcio a 5 al Pertini di Mestre
Nella foto in alto: il nuovo campo di calcio a 5 al Pertini di Mestre

Il Pertini di Mestre si arricchisce di spazi per i giovani. Tanti piccoli atleti del Venezia FC e di altre società calcistiche giovanili e i piccoli cestisti della Reyer Venezia hanno festeggiato assieme ai residenti l’inaugurazione della nuova area sport. E’ stato un momento di grande festa per il quartiere. Qui tanti ragazzi appassionati potranno ora praticare calcio a 5 e basket.

Il campo di basket del Quartiere Pertini

«Ringrazio tutti i cittadini – ha sottolineato il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro – che ci segnalano gli interventi da realizzare nei vari quartieri perché in questo modo possiamo intervenire con più puntualità e portare a termine i lavori nel più breve tempo possibile. Avevamo promesso la realizzazione di questa struttura importante per i giovani. E’ anche un modo per spiegare loro che la comunità c’è e pensa alle loro esigenze».

Nuova area per lo sport al Pertini di Mestre

Calcio a 5 e basket in Quartiere

I lavori, finanziati con fondi PonMetro (Programma Operativo Nazionale Città Metropolitane 2014-2020) per 150 mila euro hanno riguardato il posizionamento del tappeto di erba sintetica e dei nuovi canestri. Sono stati anche realizzate le recinzioni e i camminamenti pedonali. Sono state inoltre posizionate delle nuove torri faro per l’illuminazione serale.

Il campo di calcio a 5 del Pertini a Mestre

Un intervento che si inserisce nel più ampio “piano Marshall” per lo sport in atto in città.
Per la manutenzione, il ripristino e la realizzazione di impianti sportivi sull’intero territorio il Comune ha stanziato oltre 20 milioni di euro.

La piazzetta del quartiere intitolata a Merini

Sempre al Pertini la nuova piazzetta centrale è stata intitolata alla poetessa e scrittrice italiana Alda Merini. Una decisione che rientra nel progetto, che sta proseguendo in città, per dare lustro alle donne che con il loro lavoro e la loro arte hanno reso grande il nostro Paese. Sono stati gli abitanti del Rione a suggerire il nome della Merini, indicazione immediatamente condivisa dall’Amministrazione.

L’intitolazione della piazzetta del Pertini a Alda Merini

Da oggi l’area compresa tra via Guido Carrer e via Aldo Camporese ha esattamente il nome “Piazzetta Alda Merini (21/3/1931  – 1 /11/2009) Poetessa”. Tra i momenti clou della cerimonia di intitolazione la lettura di alcuni brani di Merini. Il Pertini, passo dopo passo, si sta riqualificando nei suoi spazi  e  presto nel quartiere arriverà anche l’area cani.

Riaperta la chiesa in cimitero a Marghera

La chiesa del cimitero di Marghera

Un luogo importante nel rispetto dei defunti che viene restituito alla città invece a Marghera. Sono infatti nuovamente aperti alla cittadinanza la chiesa e il campanile del cimitero di Marghera, a conclusione degli interventi di rimessa a nuovo di entrambe le strutture. Sono state impermeabilizzate le coperture e i pilastri e le pareti ripristinate strutturalmente, i serramenti completamente sostituiti. Sulle facciate est e ovest della chiesa, ridipinta, le vecchie lastre fuori norma hanno lasciato spazio a nuove vetrate antisfondamento.

La vetrata della chiesa del cimitero di Marghera

La chiesa può contare anche su impianti di illuminazione e audio potenziati. In questi giorni molti residenti l’hanno frequentata. «La riapertura della chiesa del cimitero – spiega l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Venezia Francesca Zaccariotto era attesa da molto tempo. Oggi la comunità ha finalmente di nuovo la possibilità di utilizzarla, un intervento che si aggiunge a quanto già realizzato nel 2017 con la sistemazione dei loculi dell’area “monoblocco”.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter