fbpx

Premio letterario e fotografico: i talenti di Mestre

Torre-Civica-di-Mestre
Nella foto in alto: la Torre Civica di Mestre

Scrittori, attenzione. Il 2020 potrebbe essere il vostro anno fortunato. E’ nato a Mestre un premio letterario riservato a romanzi inediti.
Un’interessante opportunità offerta per aiutare gli autori che hanno difficoltà nel veder pubblicati i loro libri.
A promuoverla è il Comitato Mestre Domani, attivo per la promozione socioculturale della città. Mestre è territorio fertile, dove molte persone operano con impegno e passione per la sua crescita dandole lustro in vari settori.

Piazza Ferretto, Mestre

Lo stesso Comitato, negli ultimi anni, ha deciso per questo di destinare anche un Premio alle eccellenze del territorio.
Nel 2017 il premio Mestre Domani è andato alla Spes, eccellenza sportiva mestrina, campione d’Italia di ginnastica artistica maschile. Nel 2018 il riconoscimento è andato al presidente della Fondazione Venezia dott. Gianpietro Brunello per il Museo M9. Nello stesso anno premiata anche l’Associazione Rafiki – pediatri per l’Africa, associazione di medici mestrini che opera in Kenia. Lo scorso anno invece è stata la volta di Elisabetta Pusiol, responsabile regionale di Special Olimpics Italia, che porta allo sport i ragazzi con handicap.

Il concorso 2020 “Città di Mestre”

Nel 2019 è nato il Concorso Letterario dedicato ai racconti che ha portato alla pubblicazione di “Mestre Racconta 2019”, 270 pagine con trenta racconti in concorso e cinque fuori concorso. Il volume è stato presentato nel Museo M9 e i migliori racconti, scelti da una giuria popolare, sono stati premiati in una conviviale a Mestre.
L’impegno del Comitato è quello di pubblicare ogni anno a propria cura e spese da tre a cinque romanzi.

Mestre, il Chiostro del Museo M9

Quali sono le modalità di partecipazione?
Quest’anno il premio letterario è riservato a romanzi inediti di libero argomento. La partecipazione è gratuita e ogni autore può inviare un solo testo.
I testi devono essere scritti in lingua italiana tra le 150 e le 250 cartelle dattiloscritte (3.000 battute per cartella in formato word). Verranno accettati al concorso i primi 20 testi accompagnati dalle generalità complete dell’autore che perverranno entro il 31 marzo 2020 al Comitato Mestre Domani, in chiavetta usb nella sede presso Casa Mestre, calle del Sale 43 a Mestre.

Una commissione selezionerà da tre a cinque romanzi. Questi saranno pubblicati in volume ISBN che verrà diffuso dalle rete libraria nazionale. Due giurie, una tecnica e una popolare, definiranno l’ordine di preferenza tra romanzi pubblicati con premiazione nel corso di una cerimonia pubblica.

Premio fotografico “Mestre Bella 2021”

Dal concorso letterario alla fotografia. Mestre nel corso degli ultimi anni è notevolmente cambiata. Sono sempre di più le aree riqualificate che restituiscono il piacere di passeggiare per le sue vie e ritrovarsi nelle sue piazze. Basti solo pensare, per fare qualche esempio rimanendo nel cuore della città, a Piazza Ferretto, via Poerio con il Museo M9, via Palazzo, l’area del nuovo mercato. Proprio per evidenziare le bellezze di Mestre, il Comitato Mestre Domani ha deciso di organizzare un concorso fotografico. “Mestre Bella 2021” sceglierà le fotografie con le quali fare il calendario di Mestre per l’anno 2021.

Mestre, via Poerio

Il concorso è riservato a fotografie di Mestre e la terraferma del Comune di Venezia. Gli scatti in bianco e nero o a colori, in formato 20 x 30 sia in verticale che in orizzontale, dovranno arrivare al Comitato entro il 30 luglio 2020 assieme alle generalità complete dell’aurore. Le migliori fotografie, selezionate da un’apposita commissione saranno esposte al pubblico per una valutazione da parte di una giuria popolare. 12 immagini scelta dal giudizio popolare e tecnico formeranno il calendario che sarà presentato nel corso di una pubblica manifestazione.

Per ogni ulteriore informazione riguardo il concorso letterario e quello fotografico: info@mestredomani.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter