Piscina e palestra a Marghera: ci siamo

piscina Mraghera 3
Nella foto in alto: rendering della nuova piscina a Marghera

Iniziata in via delle Macchine la realizzazione del nuovo impianto

Stop alla lunga attesa. Dopo 20 anni di promesse, progetti presentati e mai portati a termine, ora si fa sul serio.
I cantieri sono aperti, è stata avviata la realizzazione della nuova piscina di Marghera. Un impianto che sarà inaugurato nella primavera 2021.
Venerdì 18 ottobre 2019 è una data da segnare in calendario per i cittadini della zona che tanto si sono prodigati per poter usufruire di questo servizio.

In questa giornata infatti, con “la posa della prima pietra”, il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro ha segnato ufficialmente  l’inizio del conto alla rovescia.

“Si tratta di un intervento importante – spiega l’assessore alla Coesione Sociale e Sviluppo Economico del Territorio del Comune di Venezia Simone Venturini – che va a riqualificare l’intera area in cui sorgerà la piscina. La struttura si realizzerà accanto al Mercato ortofrutticolo e rappresenta la realizzazione di un sogno per tanti cittadini che si sono battuti negli anni  perchè il progetto fosse portato avanti”.

rendering della nuova piscina a Marghera

Le origini del progetto

Non appena arrivate le ruspe nell’area in cui si realizzerà la piscina, tra la zona della rampa di Fincantieri e via delle Macchine, il gruppo social “Margherini DOC” ha condiviso le foto.
Molti i commenti esultanti per la buona notizia.

Il Logo del Comitato Piscina Marghera

“Nel 2000 avevamo fondato il Comitato per la Piscina di Marghera  – spiega il promotore Vittorio Baroni – assieme a Gianni Bruno e altre decine di amici margherini. All’epoca abbiamo raccolto 3000 firme certificate che sono state consegnate al sindaco di allora Paolo Costa assieme al progetto e alle proposte delle famiglie. Già a quel tempo la municipalità di Marghera sostenne il progetto, poi però per varie ragioni si è bloccato. Oggi va detto grazie a questa Amministrazione che l’ha finalmente concretizzato”.

La nuova piscina

L’impianto sportivo è costituito da due vasche. Una sarà di 25 metri di lunghezza e profonda un metro e ottanta, l’altra più piccola misurerà otto metri di lunghezza per una profondità da 60 centimetri a un metro e 20 per attività con i bambini. Il progetto prevede anche la realizzazione di una palestra pubblica da 120 metri quadrati, più spogliatoi e servizi al piano superiore delle piscine. La vasca più grande avrà al suo fianco una gradinata per ospitare un centinaio di persone in occasione di competizioni regionali.
Per assicurare un terzo del fabbisogno complessivo energetico ci sarà un impianto fotovoltaico.

Rendering della piscina a Marghera

Non mancherà un parcheggio all’esterno. La piscina pubblica è realizzata dal Fondo Lucrezio, titolare dell’area, accanto al Mercato ortofrutticolo, per un investimento di 3,6 milioni di euro. “L’ impegno dell’ Amministrazione comunale – conclude Venturini – è di proseguire, nel contempo, con i lavori che permettano un’accessibiltà pedonale e ciclabile sicura alla struttura dal centro abitato di Marghera. Oltre agli interventi di rigenerazione urbana in via Fratelli Bandiera“.

 

 

 

 

1 commento su “Piscina e palestra a Marghera: ci siamo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter