Ospiti internazionali in rete per il Festival della Vez

Un disegno di Marino Neri
Nella foto in alto: un disegno di Marino Neri

Il primo appuntamento da segnare è il 24 aprile alle 17.00. Dove? On line all’indirizzo www.culturavenezia.it/nuovefrequenze e sui canali social della Rete Biblioteche.
In tempo di Coronavirus tutto cambia nel nostro quotidiano. Così, anche un Festival fisico diventa virtuale.

Scrittori,  disegnatori, formatori e adolescenti attivi hanno dato vita a Venezia al primo Festival letterario dedicato alla lettura per giovani adulti “Nuove frequenze. Leggere giovani”.
Dal 20 al 22 maggio 2020 in rete si parlerà di scritture, romanzi, racconti e fumetti con autori famosi quali Frances Hardinge, David Almond, Néjib e Marino Neri.
Un ciclo di video trailer letterari d’autore precede il Festival a partire da venerdì  24 aprile.

“Virale sarà la lettura”

Nell’ambito del Piano giovani 2019/2020 per il Comune di Venezia finanziato dalla regione Veneto, la Biblioteca civica Vez ha coinvolto oltre 400 ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado della terraferma e del Centro storico, docenti e bibliotecari.

Biblioteca Vez Junior, a Mestre.

Tutti assieme sono stati attori principali di un percorso laboratoriale di promozione della lettura nell’ambito del progetto nazionale Xanadu, curato dall’Associazione Hamelin di Bologna.
Il finale avrebbe dovuto essere un appuntamento fisico con una serie di incontri a Mestre, tra la Vez, il Centro Candiani e il Teatro Momo, dedicati ai ragazzi dai 14 ai 19 anni. Ma l’emergenza sanitaria l’ha trasformato in un Festival virtuale.

Dal 20 al 22 maggio gli autori si racconteranno in rete mostrando i luoghi in cui vivono, gli studi dove scrivono o disegnano, parlando delle loro opere con il contributo di video. Un modo per far entrare i giovani lettori nel loro mondo.

Appuntamenti letterari aspettando il Festival

A partire dal 24 aprile alle 17 prende il via un ciclo di video trailer letterari d’autore.
Il programma prevede 7 appuntamenti in rete – due volte alla settimana il mercoledì e il venerdì alle 17.00. Il primo incontro on line sarà con il fumettista Marino Neri, che ha realizzato l’immagine della prima edizione di “Nuove frequenze. Leggere giovani”.

Seguiranno storie ad alta tensione, proposte letterarie di ogni genere con protagoniste eroine intraprendenti e determinate, isole dalla natura selvaggia in cui superare prove, giovani che attraversano misteri alla ricerca della verità e di sé.

Concerto Vocal Skyline in streaming

Anche il Teatro Stabile del Veneto prosegue la sua programmazione on line. In occasione del 25 aprile, Festa di San Marco e della Liberazione, l’appuntamento è in streaming.

Il coro Vocal Skyline al Teatro Goldoni di Venezia nel 2019

Alle ore 18.00 sui canali YouTube “Voci Venezia” dei cori Vocal Skyline e Big Vocal Orchestra e in quello dello Stabile del Veneto dove sarà proposto il concerto #Free andato in scena al Teatro Goldoni di Venezia lo scorso anno. Tra video ed effetti luminosi il repertorio del gruppo diretto Marco Toso Borella, spazia dall’Inno di Mameli ai Coldplay, da Va’ Pensiero di Verdi agli Abba e i Queen.

 

 

Condividi:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche: