In bici, in sicurezza, da Favaro a Tessera

Rendering della nuova ciclabile da Favaro a Tessera
Nella foto in alto: Rendering della nuova ciclabile da Favaro a Tessera

Il nuovo percorso permetterà di collegare le due località in 10 minuti

Un tragitto in sicurezza, distante dalla strada e fiancheggiato da un filare alberato. Così sarà la nuova pista ciclabile che collegherà Favaro a Tessera. Il primo passo verso la realizzazione del percorso è stato l’approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica. La Giunta comunale di Venezia ha così dato il via libera all’iter che porterà all’inizio dei lavori della ciclopedonale.

In sicurezza da Favaro a Tessera a Mestre e Venezia

Il nuovo percorso partirà in zona capolinea del tram a Favaro, da dove finisce la ciclabile di via Vallenari. Si tratta di 2,2 km di pista bidirezionale che si collegherà con il tratto esistente a Tessera lungo via Triestina davanti alla scuola. La ciclabile permetterà di collegare Favaro a Tessera in una decina di minuti pedalando in totale sicurezza tra le due frazioni lungo un tragitto sempre separato da quello riservato alle auto.

Rendering della nuova ciclabile da Favaro a Tessera

Lungo il percorso sono previsti 7 attraversamenti ciclopedonali per permettere anche a chi abita dall’altra parte della strada di accedervi senza rischi. Il progetto prevede anche la messa a norma delle 3 piazzole del trasporto pubblico e 2 nuove stazioni di bike sharing. 80 nuovi alberi garantiranno l’ombreggiatura nella stagione più calda, mentre un’adeguata illuminazione permetterà di percorrere la ciclabile anche di sera.

Con la nuova pista, da Tessera sarà possibile raggiungere in poco tempo anche il parco Albanese e il centro di Mestre. Sempre correndo all’interno di piste ciclabili tra loro collegate si potrà, volendo, proseguire in direzione Venezia.

Oltre 200 km di ciclabili sul territorio

«In questi anni – spiega l’assessore alla Viabilità del Comune di Venezia, Renato Boraso – sono stati fatti importanti investimenti per una mobilità più lenta, green e sicura riuscendo a consegnare alla città una rete di oltre 200 km di piste ciclabili, dei quali 30 in fase di progettazione o realizzazione. Dopo tanti anni di attesa questo progetto è particolarmente significativo per i residenti di Tessera perché possono raggiungere in bicicletta e soprattutto senza correre pericoli i servizi di cui hanno bisogno che, per la maggior parte, si trovano a Favaro. E stiamo già pensando a prolungare il tracciato fino al cimitero di Campalto».

La rete ciclabile del Comune di Venezia

I lavori per la nuova ciclabile da Favaro a Tessera, per un investimento di 1,8 milioni di euro, entro il prossimo anno porteranno a completare un percorso strategico per la viabilità cittadina sulle due ruote.

 

Condividi:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche: