Arte e Cultura +

Mostra del Cinema di Venezia: ecco il calendario dei film per il pubblico

Mostra del Cinema di Venezia: ecco il calendario dei film per il pubblico
SPENCER - Actress Kristen Stewart

Conto alla rovescia per l’avvio della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, che si svolgerà come di consueto al Lido di Venezia da mercoledì 1 a sabato 11 settembre. Con la presentazione ufficiale del calendario, inizia normalmente la corsa al biglietto per partecipare a uno degli eventi più attesi a Venezia.
Cinefili incalliti e appassionati della settima arte per 11 giorni potranno saziare la loro fame cinematografica scegliendo quali proiezioni vedere nel ricco programma messo a punto dalla Biennale. I semplici curiosi, puntuali come ogni anno, gireranno negli spazi della Mostra a caccia di selfies e autografi dei divi che, nonostante l’emergenza Covid ancora in corso, non mancheranno.

Mostra del Cinema 2020
Mostra del Cinema 2020

Come assistere alle proiezioni

Il calendario delle proiezioni per il pubblico, consultabile anche nel sito della Biennale www.labiennale.org comprende una ricca selezione di film distribuiti nelle varie sezioni della Mostra. Per accedere alle sale, la cui capienza è ridotta al 50% in rispetto della normativa anti Covid, da quest’anno è obbligatorio essere in possesso del Green Pass.
Per chi non è vaccinato o non ha il certificato di guarigione ci sarà la possibilità di fare un tampone rapido nell’area del Festival.
I biglietti per le proiezioni sono acquistabili solo online. Dalle ore 15 di mercoledì 18 agosto alla pagina https://www.labiennale.org/it/cinema/2021/informazioni#tickets è attivo il servizio di vendita dei tagliandi. Per quanto riguarda l’uso delle mascherine, sono obbligatorie sia nelle sale di proiezione sia all’esterno nell’area della Mostra.

Manifesto ufficiale 78a Mostra del cinema (Credits-Lorenzo Mattotti La Biennale di Venezia FOTO ASAC)

Venezia 78: tanti film da vedere, 5 gli italiani in Concorso

Ce n’è davvero per tutti i gusti e per trascorrere qualche ora in una sala cinematografica alla presenza di attori e registi. Perché Mostra del Cinema è anche sinonimo di glamour e mondanità.
Quest’anno la pre-apertura è affidata a una doppia rappresentazione.
Il 31 agosto, in Sala Darsena al Lido si parte alle 18.30 con il documentario di Andrea Segre “La Biennale di Venezia: il cinema al tempo del Covid”, girato lo scorso anno durante Venezia 77, la prima manifestazione di grande respiro aperta al pubblico dopo il lockdown. Seguirà alle 21.00 “Per grazia ricevuta” di Nino Manfredi, un omaggio all’attore e regista nel centenario dalla sua nascita.

La Mostra nel vivo

Mercoledì 1 settembre, primo giorno della 78a Mostra, nel corso della cerimonia di inaugurazione (su invito) alle 19.00 in sala Grande del Palazzo del Cinema, Roberto Benigni riceverà il Leone d’oro alla Carriera.
A seguire, la prima di “Madres Paralelas”, che segna il ritorno in Concorso di Pedro Almodovar dopo il Leone d’oro alla Carriera di due anni fa. Il film, con Penelope Cruz, sarà proiettato anche alle 20.30 in Arena Lido dove sarà successivamente proiettato “Les promesses” di Thomas Kruithof, lungometraggio di apertura della sezione Orizzonti.

Mostra del cinema
MADRES PARALLELAS – Official still (Credits El Deseo D.A. S.L.U.)

Il 2 settembre sarà la volta del primo film italiano in Concorso “E’ stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino. Il regista arriverà per la proiezione alle 19.15 in sala Grande del Palazzo del Cinema. Arriverà anche Jane Campion con “The power of the dog” (Sala Grande, 16.30). Da giovedì a domenica sono attesi al Lido anche i nuovi talenti di Hollywood amati dai più giovani come Timothée Chalamet, tra i protagonisti di “Dune” di Denis Villeneuve (3 settembre Sala Grande, ore 18.45).

THE POWER OF THE DOG – Actor Benedict
Cumberbatch -(Credits-Netflix)

Altri titoli da non perdere

Sempre venerdì 3 settembre arriva un altro tra i film più attesi: “Spencer” di Pablo Larrain con Kristen Stewart nei panni di lady D. La proiezione è in calendario in Sala Grande del Palazzo del Cinema alle 16.15. Sabato 4 un altro italiano in Concorso in Sala Grande alle 17.00: Michelangelo Frammartino con “Il buco”. I fan potranno anche scatenarsi a caccia di scatti rubati e autografi di Antonio Banderas e Penelope Cruz, protagonisti di “Competencia Oficial”, di Gaston Duprat, proiettato alle 19.30 in Sala Grande. Domenica 5 settembre in Concorso in Sala Grande alle 16.45 sarà la volta di “Sundown” di Michel Franco con Tim Roth e Charlotte Gainsbourg. La proiezione delle 18.45, “Illusions perdues”, porterà in sala, tra gli altri, Gérad Depardieu.

Matt Damon, Adam Driver e Ben Affleck il 10 settembre per “The last duel”

Ricca di presenze anche la settimana successiva. Tra queste spiccano Mario Martone con “Qui rido io” in calendario martedì 7 settembre in Sala Grande alle 19.15. Con lui ci saranno Toni Servillo e Maria Nazionale.

“Qui rido io” – Actor Toni Servillo (Credits Mario Spada)

America Latina” di Damiano d’Innocenzo si vedrà giovedì 9 alle 19.45 in Sala Grande, protagonisti Elio Germano e Astrid Casali. Grande allerta dei fan per venerdì 10 quando sbarcheranno al Lido Adam Driver, Matt Damon e Ben Affleck, protagonisti di “The last duel” di Ridley Scott (Sala Grande, 21.15). A chiudere la kermesse sabato 11 settembre dopo la cerimonia di premiazione, “Il bambino nascosto” di Roberto Andò con Silvio Orlando e Giuseppe Pirozzi.

Silvia Bolognini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.