Maestri del Kung Fu di fama internazionale a Chirignago

martial-arts-2924161_1920
Nella foto in alto: Il Gran maestro Zhang Daojinù con il maestro Michele Bellato

A Chirignago, una piccola scuola di Kung Fu mira a creare un’accademia di riferimento per quest’arte marziale nel Veneto. Guidata da Michele Bellato, Maestro già campione e medaglia d’argento ai Mondiali del 1993, ospita infatti i maggiori Maestri mondiali, provenienti sia dalla Cina che dagli Stati Uniti per saggi e seminari.

Il Gran Maestro Zhang Daojin

Il primo appuntamento sarà il 22 e 23 giugno: il Gran Maestro Zhang Daojin terrà un seminario di taiji mei hua tang lang quan. Nome difficilissimo che si può brevemente sintetizzare come “mantide delle sei armonie”.
Daojin attualmente è considerato uno dei massimi esperti viventi dello stile, membro onorario e direttore di diverse associazioni cinesi ed internazionali per la divulgazione del Kung Fu.

Il Maestro di Kung Fu Zhang Daojin

Il Maestro Bellato

Il maestro Bellato, cintura nera 6° Duan, ha iniziato a praticare il kung fu all’età di 14 anni. Ha partecipato a diverse competizioni nazionali e internazionali, soprattutto in Cina. Si è distinto nella categoria Taolu (“forma a mani nude”) e ha eccelso nello stile tang lang quan (“stile della mantide religiosa”). Nella Coppa del mondo del 1993 di Zhou Shan ha conquistato l’argento e, nel 2001, a Zheng Zhou, durante i Campionati internazionali, il premio d’eccellenza per l’esecuzione dello stile.

Il Wushu Kung Fu

Ma cos’è il Wushu Kung Fu? “Tradotto letteralmente dal cinese – spiega Bellato – significa “praticare con abilità le arti marziali”, ma in occidente è molto più popolare l’abbreviazione Kung Fu. Con questo termine si indicano tutte le forme di lotta a mani nude e con le armi tradizionali che nel corso dei secoli si sono sviluppate e tramandate in Cina fino a raggiungere i nostri giorni. Questa disciplina è parte integrante della cultura cinese: in essa coesistono filosofia, etica e benessere psico-fisico. Attualmente è molto praticata in tutto il mondo e vengono organizzate gare e manifestazioni di ogni livello”.

Il Gran maestro Zhang Daojinù con il maestro Michele Bellato

Gli appuntamenti 2019

“Il 2019 – continua il Maestro – sarà un anno molto importante per la nostra scuola: avremo l’onore di avere con noi ben due dei massimi esponenti mondiali di questa disciplina. Il motivo per cui ci impegniamo a organizzare seminari a livello internazionale con quelli che sono ritenuti i massimi esperti mondiali è che vogliamo costruire un polo di riferimento per questo sport”. Dopo il Gran Maestro Zhang Daojin, a novembre interverrà il Gran Maestro Sun Deyao, presidente dell’United States International Supreme Ultimate Plum Blossom Mantis Boxing martial art school. In tali occasioni saranno organizzati dei seminari intensivi, aperti anche ai praticanti di altre discipline marziali.

Per i curiosi o per chi avesse piacere di partecipare ai seminari consigliamo di dare un’occhiata al sito www.bellatowushu.it o alla pagina Facebook.

Condividi:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche: