L'ordine delle cose

c2a393d2-bf1f-4ccb-9f3b-fc216f110dfb.jpg

“L’Ordine delle cose” è il nuovo film di finzione di Andrea Segre che nasce da un lungo lavoro di ricerca sui meccanismi di uno degli eventi storici più importanti dell’attualità: gli accordi tra Italia e Libia per controllare i flussi migratori nel Mediterraneo. Il film si interroga su uno dei grandi temi del nostro presente: come coniugare ragion di Stato ed etica? Quali sono le conseguenze umane e politiche di ciò che stiamo vivendo? Il protagonista è Corrado, un alto funzionario del Ministero degli Interni italiano, specializzato in missioni internazionali contro l’immigrazione irregolare… Ne abbiamo parlato con il regista Andrea Segre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi sui social