Società +

L'italiano, la lingua più sensuale del mondo

L'italiano, la lingua più sensuale del mondo
sussurrare sedurre lingua italiana

Se pensate che il francese sia la lingua più sensuale del mondo, vi sbagliate di grosso.
Secondo molti studi internazionali, infatti, è la nostra la lingua più sexy al mondo.
Che gli italiani fossero un popolo di seduttori, lo sapevamo già. Del resto il nostro Paese ha dato i natali all’amatore più famoso al mondo, Giacomo Casanova.
Ma che anche la nostra lingua fosse la più dolce e sensuale al mondo, è una novità.
Di attestazioni sul tema se ne contano a decine. Secondo la piattaforma web Skyscanner, per esempio, è l’italiano l’accento più sexy del mondo. Seguito dall’olandese, dal francese, dall’argentino e dallo spagnolo.
Secondo CNN Travel si colloca ancora al primo posto la lingua italiana, seguita da quella francese e spagnola. Al quarto posto il ceco, percepito come “misterioso” e al quinto l’inglese.

Babbel, la app di apprendimento delle lingue, ha fatto emergere infine un dato interessante:  i francesi intervistati hanno infatti dichiarato di trovare incredibilmente sexy la lingua italiana (il 44,8% trova l’italiano irresistibile), seguiti dagli svedesi (39,7%) e dai cittadini di lingua tedesca (26,7%).

Tra le parole più seducenti ci sono “amore“, “bello” (o bella) e poi “ti amo“, parola che in verità fa battere tanto il cuore anche a noi italiani e non solo agli stranieri.

La ricerca che misura i battiti del cuore

Tra le tante, una delle ricerche più approfondite e sicuramente curiose è quella condotta da Preply (una piattaforma per imparare le lingue) che mette sul gradino più alto del podio l’italiano come lingua più seducente, quella che quando viene sussurrata all’orecchio fa battere il cuore come nessun’altra, specie se si tratta di qualcosa di romantico.
E non solo per modo di dire.
Ai partecipanti sono state fatte ascoltare infatti alcune clip audio in tredici lingue diverse, pronunciate sia da una voce femminile che da una voce maschile, con delle battute di approccio. Quelle, per intenderci, che si usano quando si vuole “provarci” con qualcuno.
Con l’ausilio di un cardiofrequenzimetro, è stato misurato, rispetto alla media a riposo che di norma è di 65 battiti al minuto, l’aumento della frequenza cardiaca dei partecipanti. Quando venivano pronunciate le frasi in italiano, le pulsazioni acceleravano in media del 23%.
Insomma, la lingua italiana fa battere il cuore a tutti, italiani e non.
Seguono nella classifica di questa ricerca il portoghese con un incremento dei battiti del 20% e poi a parimerito francese, russo e greco (18%).

elettrocardiogramma
elettrocardiogramma

 

E le lingue meno eccitanti quali sono? Sempre secondo gli stessi studi, il tedesco, il giapponese (che hanno fatto registrare un aumento delle pulsazioni del 15%) ma, soprattutto, l’olandese (12%).

Curiosità sulle lingue del mondo

Nel mondo sono 7000 le lingue esistenti e il 75% degli abitanti ne parla più di una. Nella sola Asia si parlano 2000 lingue, la metà delle quali in un solo paese: la Papua Nuova Guinea.

Lo sapevate che c’è una lingua in Messico, l’ayapaneco, che rischia di scomparire perché le uniche due persone che la parlano, Manuel Segovia, 78, e Isidro Velazquez, 72, non vogliono saperne più l’uno dell’altro a causa di una lite? In realtà sono almeno 2.400 le lingue classificate “in pericolo” e poco si potrà fare per salvarle, soprattutto se gli unici custodi sono anziani di popolazioni quasi estinte.

Singolare è il caso degli Stati Uniti: dal 2006 l’inglese è ritenuta “lingua comune e unificatrice”.Per l’82% della popolazione è la lingua madre, ma solo 28 stati su 50 la ritengono la propria lingua ufficiale.
Ma qual è la lingua più difficile da apprendere? A riguardo ci sono varie teorie e bisogna soprattutto distinguere in base alla lingua madre di chi vuole impararla: secondo gli scienziati americani del Defense Language Institute, le lingue più difficili del mondo sono arabo, cinese, giapponese e coreano.

Valentina Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Tag:  lingue