Arte e Cultura +

Le strade più belle del mondo: una in top position è italiana

Le strade più belle del mondo: una in top position è italiana

Kyoto in Giappone, Lot in Francia e Burano a Venezia in top position della classifica di Science.Png e GetAgent

Molte le conosciamo per sentito dire, molte le abbiamo magari anche percorse, altre forse sono in pochi a conoscerle.
Quali sono le strade più belle del mondo? A dircelo è una ricerca dell’associazione Science.png in collaborazione con gli esperti di GetAgent, uno dei siti di compravendita immobiliare più importanti, con base in Gran Bretagna. E quel che è lusinghiero per il nostro Paese è che in terza posizione si trova proprio una strada italiana.

La classifica, venti strade premiate

Per stilare la classifica, non sono stati presi in considerazione necessariamente ambienti incontaminati, ma aree interamente curate dall’uomo in grado però di restituire suggestioni pari a scorci naturalistici. Il metodo svolto per identificarle ha incluso una prima indagine che sfruttava un software di tracciamento oculare per determinare quali scorci urbani fossero visivamente più attraenti per l’occhio umano che ha permesso di avere una prima lista di 50 strade.
Ottenuto questo risultato, l’indagine è proseguita inserendo una valutazione umana mostrando degli scatti fotografici a un campione di partecipanti.
Da questo secondo passaggio, la ricerca combinata ha premiato venti strade.
In vetta alla classifica si è posizionata la Philosopher Way di Kyoto, in Giappone.
Si tratta di un percorso affascinante tra il verde che mostra un lato insolito della frenetica metropoli.

strade

Al secondo posto troviamo la Rue Principale a Lot, in Francia.
Questa strada, chiamata anche “villaggio verticale” offre uno scenario di splendide case e chiese che si incastonano su vari livelli creando un panorama unico.
Un’immagine che quasi sembra un tutt’uno con la parete rocciosa che si erge sul villaggio.

Al terzo posto via Baldassarre Galuppi a Burano (Venezia)

I tanti colori tipici dell’isola veneziana di Burano con le sue caratteristiche abitazioni una diversa dall’altra hanno permesso alla località veneta di conquistare la terza posizione nella classifica Science.png con La sua via Baldassarre Galuppi.
E’ la strada principale dell’isola e conduce all’omonima piazza, dove si trova la scuola dei merletti, veri e propri capolavori artistici famosi in tutto il mondo.
Secondo la ricerca, il merito di questa via è quello di affiancare i colori in maniera ordinata oltre a contraddistinguersi per le abitazioni ben curate, i balconi fioriti, piccole e medie attività che hanno fatto dell’estetica il loro punto fermo.

strade

Le altre strade più belle del mondo

Tra le altre strade più belle del mondo troviamo al quarto posto via Herbert Baker a Groenkloof, in Sudafrica.
Questa strada, una perfetta unione di urbano e naturale, in particolare in primavera è una vera e propria esplosione di colore con la fioritura degli alberi di Jacaranda viola e bianchi. Ci sono poi Lombard Street a San Francisco, in California per le sue curve e la suo particolare percorso; Circus Lane a Edimburgo, in Scozia, per i suoi spaccati ipertech; The Circus e Gold Hill per i colori e l’unione tra luci e panorami.

E poi ancora Lijnbaansgracht, ad Amsterdam, Orchard Road a Singapore e Bourbon Street a New Orleans, ognuna con una spiccata caratteristica: riflessi pastello, fioriture e atmosfera retrò.
Troviamo anche un’altra strada della nostra nazione considerata un vero e proprio gioiello: via Torre Belvedere a Spello (Perugia), comune dell’Umbria che fa parte del circuito de I borghi più belli d’Italia.

strade

Ci sono poi Cherry Blossom Avenue a Bonn, in Germania; Quechua Street a Cusco, in Perè; Rua do Bom Jesus in Brasile; Vicars’ Close a Wells, nel Regno Unito e uno scorcio di Montmartre, a Parigi con Rue de l’Abreuvoir.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.