Politica +

Governo. Draghi si è dimesso

Governo. Draghi si è dimesso

La salita al Quirinale dopo la sospensione all’inizio della seduta sulle comunicazioni alla Camera

“Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto questa mattina al Palazzo del Quirinale il Presidente del Consiglio dei Ministri, professor Mario Draghi, il quale, dopo aver riferito in merito alla discussione e al voto di ieri presso il Senato, ha reiterato le dimissioni sue e del Governo da lui presieduto”.

Con queste parole, in un video dal Quirinale, il segretario generale della Presidenza della Repubblica, Ugo Zampetti, ha annunciato la fine dell’avventura del Governo di unità nazionale. “Il Presidente della Repubblica – ha quindi aggiunto – ne ha preso atto. Il Governo rimane in carica per il disbrigo degli affari correnti“.

Secondo una nota, alle 16.30 di questo pomeriggio Mattarella riceverà al Colle la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, e alle 17 il presidente della Camera, Roberto Fico, per valutare lo scioglimento del Parlamento.

La giornata si era aperta a Montecitorio con la dichiarazione di Draghi, accolto da una standing ovation nell’aula della Camera dei Deputati: “Alla luce del voto espresso ieri sera dal Senato della Repubblica, chiedo di sospendere la seduta perché mi sto recando dal Presidente della Repubblica per comunicare le mie determinazioni”.

Il presidente della Camera, Roberto Fico, annuncia la sospensione della seduta

La seduta per le comunicazioni del premier era stata quindi sospesa dal presidente Fico fino alle 12 “in attesa degli esiti del colloquio con il Presidente della Repubblica”.

Alberto Minazzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Tag:  Draghi, Governo