Sport +

GIOVANI RUGGITI

GIOVANI RUGGITI


Progetto Reyer: tutte le news del settore giovanile
NUOVI ARRIVI PER IL SETTORE GIOVANILE DELL’UMANA REYER.
Continua a crescere il settore giovanile orogranata. Il lavoro di selezione e scouting sul vivaio a livello territoriale ha portato ad una serie di nuovi innesti di qualità nel vivaio dell’Umana Reyer. Nella sezione maschile, per il gruppo che parteciperà al campionato Under 17 Eccellenza, allenato da coach Alberto Zanatta, sono arrivati l’ala romana Luigi Massa, campione d’Italia l’anno scorso con la Vis Nova Roma, e il centro siciliano di 202 centimetri Vincenzo Pipitone, proveniente dalla Fortitudo Bologna, già nel giro della Nazionale e reduce dai Campionati Europei di categoria. Sempre del 1994 sono anche le new entry Giovanni Pagotto, play guardia classe ‘94 di 185 centimetri proveniente dalla società trevigiana di San Vendemiano dove l’anno scorso nonostante la giovane età ha debuttato in prima squadra militante in serie C dilettanti, Alessandro Petronio, guardia di 190 centimetri proveniente dalla Junior Casale Monferrato e Massimiliano Zemolin, ala di 2 metri, proveniente dal settore giovanile dello JesoloSanDonà. Per l’Under 15 Eccellenza, allenata da Davide Ballarin, i volti nuovi saranno quelli dei ’96 Joshua Pellegrinotti dalla società Basket Lido, Matteo Sarto e Jacopo Don entrambi in arrivo dai Dolo Dolphins, Giacomo Carlotto e Alvise Frison provenienti dai Carmini, Enrico Garbin da Marcon e Francesco Menazza prima in forza allo JesoloSanDonà. Nuovi arrivi anche nel settore giovanile femminile orogranata. Nell’Under 17 reyerina sono arrivate Antonia Peresson, classe ‘95 da Pordenone e Francesca Tagliapietra, sempre classe ‘95 dalla formazione vicentina di Carrè. Nell’Under 15 le new entry sono Giorgia Pietroni dal Valpolicella Basket Verona oltre a Giorgia Callegari e Marta Lorenzin da Mirano. Infine da Garda Basket, società aderente al progetto S.A.R. Greta Ravelli è arrivata per rinforzare l’Under 14.
STAFF TECNICO: ECCO IL PADOVANO ALBERTO BUFFO.
Un “pezzo” del basket padovano entra a far parte dello staff di allenatori del settore giovanile dell’Umana Reyer. Il coach trentaduenne Alberto Buffo passa infatti ufficialmente dal Petrarca Patavium al settore giovanile orogranata. Non un tecnico qualsiasi considerato che la storia personale di Buffo parla di tredici stagioni da allenatore, con vari anni di assistentato in prima squadra e cinque finali nazionali giovanili, preceduta da quella di giocatore nel settore giovanile patavino. Ma parla anche di un forte legame familiare con il Petrarca considerato che il nonno era vice presidente ai tempi della storica serie A con Aza Nikolic e Doug Moe, ed il padre ha avuto lo stesso ruolo con la squadra in A2 e B1 negli anni ’90 oltre ad essere stato dirigente fino ai tempi più recenti. Dal 1999 al 2005 Buffo ha ricoperto il ruolo di assistente prima squadra in B e in A dilettanti al fianco anche di Giovanni Teso che ritrova in orogranata.
PRE-SEASON MASCHILE.
Dopo l’ottimo debutto della scorsa stagione si è ripetuta anche quest’anno l’esperienza della Pre Season Reyer. Una sorta di ritiro pre-stagionale per tutti gli atleti, dai 14 ai 19 anni, del settore giovanile orogranata per prepararsi all’intensa stagione sportiva che li attende con una settimana di full immersion prima di iniziare i canonici allenamenti che li accompagneranno per tutto l’anno. L’attività di quello che di fatto è un camp a numero chiuso si è svolta per il settore giovanile maschile presso il Camping Village Cavallino “Baia Holiday” del lido di Cavallino, dove i giovani atleti orogranata hanno alloggiato e dove si sono dedicati ad una intensa settimana di sola pallacanestro. Sette giorni di alta specializzazione prima della ripresa dell’attività canonica. La Pre Season, sponsorizzata da Nozio, azienda specializzata in internet per il turismo, partner di Reyer per il settore giovanile e le attività per i giovani, ha visto inoltre la presenza di Dan Peterson. Partner dell’iniziativa oltre a Nozio e al Camping Baia Holiday sono stati anche il Parco Turistico di Cavallino Treporti e il Centro Commerciale Panorama.
PRE SEASON FEMMINILE.
Chi aveva inventato il detto “Pioggia d’agosto rinfresca il bosco” probabilmente non aveva ancora fatto i conti con il gruppo che ha partecipato al 2° camp Pre-season femminile organizzato dalla Reyer e con la partecipazione di Pordenone Team 90 per iniziare la stagione sportiva alle porte. Tutta la Val di Non si è adoperata per offrire il miglior supporto alla truppa orogranata che ha alloggiato presso la struttura alberghiera Stella delle Alpi e che ha svolto l’attività sportiva presso gli impianti di Ronzone e di Fondo. E le ragazze hanno ricambiato l’ospitalità dando il massimo durante le sedute di allenamento seguite costantemente dallo staff che ha programmato per loro oltre alla doppia seduta giornaliera di atletica e tecnica, anche lezioni di Acqua Gym ed un torneo 3c3 a ranghi misti tra le annate e le società presenti. Sotto la guida dei Coach Christian Trevisiol e Marco Finco, della Preparatrice Flavia Brazzoduro e del dirigente Gianni Busolin hanno partecipato al camp Anna Faoro, Emma Tamai, Giulia Zuin, Nicole Armari, Claudia Capodaglio, Nicole Del Favero, Carlotta Rocchi, Judith Romanello, Alice Rosa, Carlotta Bonin, Virginia Moriconi, Evelyn Pasquetin, Greta Ravelli, Alessia Giurin, Annalisa Vitari, Alice Faoro, Silvia Fignon, Elena Marcuzzo, Giulia Pelin, Erica Pitau, Marta Fedrigo, Rita Poli, Federica Arru.
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Tag:  basket, Reyer