“Festival delle Idee”: il futuro in M9

Patrizio Roversi
Nella foto in alto: Patrizio Roversi, tra gli ospiti del “Festival delle Idee” a Mestre

Dal 15 al 18 ottobre ospiti illustri  a Mestre. Dal 18 settembre aperte le prenotazioni per i singoli eventi

Ritorna, a Mestre, il “Festival delle Idee”.  Tanti gli appuntamenti in calendario e gli ospiti invitati a dare la loro visione sul futuro che ci attende dopo i mesi bui legati all’emergenza sanitaria. Non a caso la seconda edizione dell’evento ha come tema “Idee per la Rinascita”. Perché di rinascita si parlerà in un anno particolare che ha rivoluzionato le nostre priorità portandoci a guardare il mondo e la nostra stessa vita con occhi nuovi.

Lo sguardo sul futuro: dai filosofi agli scrittori,  fino agli sportivi, agli attori e ai giornalisti

Quale visione di futuro proporranno personalità del mondo della cultura, dello sport, della scienza e dell’imprenditoria?
Il Museo del ‘900 di Mestre è pronto a ospitare illustri nomi che si confronteranno con il pubblico. Si potranno incontrare Corrado Augias, Fiona May, Jury Chechi, Valeria Parrella, Enrico Vanzina, Telmo Pievani. E ancora Camila Raznovich, Patrizio Roversi, Laura Valente e Donato Carrisi.

Donato Carrisi – Ph©Yuma Martellanz

Il programma completo sarà disponibile a fine settembre, ma queste sono intanto le prime presenze annuciate. Ogni ospite avrà una sua frase personale che lo identifica sul tema “Idee per la rinascita”. Il regista e video artist Fabio Massimo Iaquone avrà il compito di rielaborarle in un progetto grafico che verrà proiettato durante il Festival. Dopo il successo dello scorso anno, la seconda edizione della manifestazione si interroga dunque sul contemporaneo e sul “nuovo domani”, anche con una sezione dedicata alle aziende nella quale gli imprenditori presenteranno la loro storia professionale parlando di mecenatismo d’impresa e politiche di investimento nella cultura.

“Festival delle Idee”: il programma

Ad aprire il Festival il 15 ottobre sarà – assieme a Laura Valente, Donato Carrisi e Camila Radnovich – il filosofo, biologo, evoluzionista Telmo Pievani.
Al centro del suo incontro i problemi e le possibili soluzioni per il bene del nostro pianeta dal punto di vista dei ragazzi della “generazione Greta”.
Corrado Augias, giornalista, scrittore e autore tv interverrà sulla memoria del passato per farci mettere i fatti in prospettiva futura.
I campioni sportivi Jury Chechi, “Il Signore degli anelli” e Fiona May, “la Regina del salto in altro”, spiegheranno come avere consapevolezza del proprio corpo, dei suoi limiti e delle sue potenzialità. Poiché il cambiamento e la rinascita nascono dentro di noi, lo sport, con la sua disciplina, la sua etica, la sua bellezza e divertimento rappresenta uno dei sostegni più importanti nelle nostre vite.

Enrico Vanzina, sceneggiatore, produttore cinematografico e scrittore racconterà al pubblico come rimettersi in gioco, sempre spinti verso nuovi progetti, con la voglia di sperimentare e rigenerarsi. Camila Raznovich porterà i presenti ad immergersi nella natura che ha ritrovato lo spazio per mostrarsi in tutta la sua magnificenza, mentre lo scrittore Donato Carrisi affronterà un viaggio alla scoperta dentro ognuno di noi. Con Laura Valente, presidente del Museo Madre di Napoli, si parlerà di cultura come baluardo con cui guardare al futuro. Patrizio Roversi (il 18 ottobre) con la sua carica di simpatia indirizzerà verso il futuro su traiettorie nuove ed originali.

Come partecipare agli eventi del Festival

L’ingresso a ciascun evento è gratuito con prenotazione obbligatoria, a partire dal 18 settembre, sul sito www.festivalidee.it fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Poiché gli incontri avranno un pubblico contingentato per garantire la sicurezza di artisti e pubblico, chi non potesse presenziare a un appuntamento prenotato è pregato di comunicarlo alla mail segreteria@festivalidee.it, in modo da lasciare il posto libero per altre persone. In tutta l’area di M9 saranno messe in atto le misure sanitarie anti Covid e segnalate le precauzioni da adottare per poter accedere agli eventi.

Festival delle Idee 2019_Chiostro M9
Festival delle Idee 2019, Chiostro M9 Mestre

Per poter raggiungere un pubblico più numeroso, alcuni incontri saranno diffusi anche via streaming. Alcuni appuntamenti saranno inoltre ospitati presso il Padiglione Venezia ai Giardini della Biennale nell’ambito del progetto “Aperture Straordinarie”.

Condividi:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche: