A Venezia la Festa dell’Europa. Un mese di appuntamenti

Venezia, veduta di Piazza San Marco dall'alto

Cittadini, imprenditori, studenti. Anche bambini. L’Europa chiama alla sua festa e guarda verso il futuro. L’Unione Europea compie 70 anni e a Venezia, dalle Procuratie Vecchie di Piazza San Marco, dove ha sede l’ufficio del Consiglio d’Europa, sventola la bandiera blu stellata che la rappresenta.
Per tutto il mese di ottobre, infatti, si svolgerà la seconda parte della Festa dell’Europa.

Dopo i numerosi appuntamenti svolti in rete a causa del lockdown, prende infatti il via il programma autunnale della manifestazione.
Un mese di incontri e appuntamenti per favorire una cittadinanza europea più consapevole.
Il futuro dell’Europa, l’Europa del Futuro”, questo il titolo della Festa, coinvolge una trentina di partner tra istituzioni e organizzazioni locali, nazionali ed europee.

Due date storiche per l’Europa

Che significato ha la Festa dell’Europa? La manifestazione, giunta all’ottava edizione, è nata per ricordare le due date storiche più significative per il vecchio Continente: il 5 maggio 1949 e il 9 maggio 1950. In memoria rispettivamente della fondazione del Consiglio d’Europa attraverso il trattato di Londra e della nascita dell’Unione europea con la “dichiarazione Schuman” in occasione del discorso di Parigi.

Gli appuntamenti: dal Florian all’M9

Il calendario degli appuntamenti si inserisce nel programma delle “Città in Festa” del capoluogo lagunare ed è consultabile sul sito www.comune.venezia.it/europedirect

Il via c’è stato il 2 ottobre con il primo dei quattro incontri del ciclo “Caffè Europa”.
L’appuntamento aperto alla cittadinanza, si è svolto nello storico Caffè Florian in Piazza San Marco, dove si è discusso del futuro dell’Europa, di diritti e cittadinanza europea.

Il Caffè Florian in Piazza San Marco a Venezia

Sempre a Venezia giovedì 8 ottobre presso la Scuola Grande di San Giovanni Evangelista si celebra il trentesimo anniversario della Commissione di Venezia del Consiglio d’Europa.

Venerdì 9 sono in programma alle 16.30 l’inaugurazione della mostraLe madri e i padri fondatori dell’Unione europea” nel Chiostro M9 a Mestre , mentre alle 17.00 il secondo incontro del ciclo “Caffè Europa” dal titolo “Europa e ambiente”.

Il Chiostro M9 a Mestre

Si prosegue martedì 13 ottobre alle 17.00 con la presentazione del volume “70 anni del consiglio d’Europa” nella sede del Consiglio d’Europa presso le Procuratie Vecchie in Piazza San Marco. Ingresso su prenotazione: luca.volpato@coe.int e diretta video sulla piattaforma Facebook.

Le Procuratie Vecchia in Piazza San Marco a Venezia – Ph© Martino Lombezzi

La Festa prosegue venerdì 16 con l’incontro dal titolo “Europa e donne” al Caffè Lavena in Piazza San Marco; il quarto ed ultimo appuntamento con i cittadini del ciclo “Caffè Europa” sarà “La risposta europea al Covid”, venerdì 23 ottobre alle 16.30 allo storico Caffè Quadri. Ingresso0 libero fino ad esaurimento dei posti disponibili e diretta Facebook.

Sabato 24 ottobre a Mestre, alle 16.00 è previsto un momento dedicato ai bambini con L’European Kids Corner all’M9-Children in via Poerio. L’ingresso è su prenotazione inviando una mail a prenotazioni@mchildren.it oppure telefonando al numero 334 7093012 da lunedì a sabato dalle 9.00 alle 13.00.

L’evento conclusivo e la mostra

La Festa dell’Europa 2020 si chiuderà mercoledì 28 ottobre con la proiezione del film vincitore del premio Lux 2019God exists – Her name is Petrunya” (Dio è donna e si chiama Petrunya) al cinema Dante d’Essai in via Sernaglia a Mestre seguita da un dibattito. Il film è stato premiato dal Parlamento europeo per la sua peculiare “capacità di trattare temi rilevanti nel dibattito socio-politico e dunque di contribuire alla costruzione di una comune identità“. La proiezione è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Sempre a Mestre nel Chiostro M9 la mostra “Le madri e i padri fondatori dell’Unione europea” resta aperta al pubblico dal 9 al 31 ottobre. E’ possibile visitarla il venerdì, sabato e domenica dalle 15.00 alle 19.00. Per le scuole, l’ingresso è alla mattina su prenotazione: infoeuropa@comune.venezia.it

 

 

Condividi:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche: