Bacarando: dov’è la festa? Lo spettacolo per Emergency

Carlo & Giorgio per Emergency

Da otto anni Bacarando, lo storico locale di Campo San Bortolomio, a Venezia, il 21 novembre, giorno della Madonna della Salute, organizza “Bacarando per Emergency” una festa in cui cantanti, musicisti,  personaggi dello sport, dello spettacolo, della società civile e tutto il personale di Bacarando si uniscono ai volontari di Emergency per raccogliere fondi per i vari progetti dell’associazione umanitaria guidata da Gino Strada.
Una corsa alla solidarietà che accomuna davvero tutti, basti pensare che lo scorso anno alcuni giocatori della Reyer, Tonut, Cerella, Mazzola, Filloy, si sono prestati a fare da camerieri per tutto il giorno tra la sorpresa e la gioia di tifosi e simpatizzanti, contribuendo a raccogliere la ragguardevole somma di ottomila euro.

Il cestista Stefano Tonut cameriere per un giorno per Emergency
Il cestista Stefano Tonut cameriere per un giorno per Emergency nel novembre 2019

La Festa ai tempi del Covid

Quest’anno naturalmente le restrizioni legate alla pandemia rendevano assolutamente impossibile organizzare una festa “in presenza”, e la cosa ne ha messo seriamente in pericolo la fattibilità. I ragazzi del Bacarando però non si sono persi d’animo e hanno escogitato una formula che permetta di stare insieme e fare del bene senza alcun rischio per la salute: “Quest’anno abbiamo dovuto cercare nuove soluzioni – spiegano gli organizzatori – Abbiamo pensato, quindi, di trasferire tutto l’evento su piattaforme on-line per creare uno spettacolo di alcune ore a partire dal tardo pomeriggio. Concerti, interviste, performance di artisti e attori che verranno “fusi” in diretta dai conduttori in una festa virtuale.”

21 novembre: “E’ qui la festa?”

L’iniziativa è già cominciata dai primi di Novembre e chi ordinava un particolare piatto a base di porchetta e il tradizionale spritz veneziano contribuiva con una parte del costo della consumazione.
Ma il momento clou di questa edizione sarà sabato 21 novembre, con una lunga diretta streaming che partirà nel tardo pomeriggio sulla pagina facebook www.emergencyvenezia.org

Collegamenti con numerosi ospiti, artisti e amici

Per quanto riguarda la musica hanno finora assicurato la loro presenza online Marco “Furio” Forieri, Luca “Luchino” Scaggiante, Sir Oliver Skardy, Sergio Renier, La Ghenga Fuoriposto, Frankie Back From Hollywood, Talking Frogs, Giovanni Natoli, Collettivo Ninco Nanco, StorieStorte, Soul Spritz Duo, Teti Cortese, Tan-Duo, Rimorchiatori, Mr Wob and the canes, Tanga Boogie, Minimal Klezmer che faranno vedere i propri videoclip o le proprie esibizioni live.

Tra allegri sketch e iniziative

Bruno Cerella e Valerio Mazzola dell’Umana Reyer Venezia hanno fatto sentire la propria vicinanza e contribuiranno a coinvolgere i tifosi orogranata nell’iniziativa, Carlo & Giorgio hanno “regalato” uno dei loro spassosi sketch, e tanti amici hanno dato il proprio sostegno mandando un video, un po’ da tutto il mondo, invitando a partecipare e a donare.

Un sorriso per Emergency di Marghera

Emergency Marghera
Emergency Marghera

Come sempre, anche quest’anno la raccolta ha un obiettivo preciso, raccogliere almeno 6000 euro per sostenere l’ambulatorio odontoiatrico di Emergency a Marghera, un luogo di primaria importanza per chiunque abbia bisogno di cure, che si è rivelato fondamentale anche durante l’attuale emergenza da covid-19.
In un momento così critico è sicuramente fondamentale il valore del sorriso, che tante persone, purtroppo, non si possono permettere.

L’asta di Emergency

Chiunque potrà fare una donazione semplicemente dalla pagina facebook di Emergency Venezia, ma potrà anche partecipare all’asta di beneficenza su ebay ed aggiudicarsi dei fantastici oggetti.

La maglia di Bruno Cerella all'asta per Emergency
La maglia di Bruno Cerella all’asta per Emergency
Matteo Alemanno per Emergency
Matteo Alemanno per Emergency

Tra questi,  due LP autografati del maestro Pino Donaggio, la maglia autografata di Bruno Cerella o la tavola appositamente realizzata per l’occasione dal fumettista Matteo Alemanno e poi moltissimi altri gadget generosamente messi a disposizione da amici e simpatizzanti che si stanno via via aggiungendo.

 

 

 

Andrea Manzo

Condividi:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche: