fbpx

Domenica al Museo. Porte aperte a Venezia

Il Fontego dei Turchi affacciato sul Canal Grande, sede del museo di Storia Naturale di Venezia

Dite la verità: da quanto tempo pensate di voler andare a vedere una mostra o un museo a Venezia e non riuscite a farlo?
Non perdete l’occasione domenica: se siete residenti nel Comune di Venezia, in uno dei 44 comuni della Città Metropolitana o anche in quello di Mogliano Veneto, potrete scegliere di entrare dove vi pare. Gratis.
Avevate segnato in agenda di visitare prima o poi la mostra Da Tiziano a Rubens. Capolavori da Anversa e da altre collezioni fiamminghePalazzo Ducale vi aspetta.

La mostra da Tiziano a Rubens a Palazzo Ducale

Volevate vedere finalmente gli interni del Museo Correr a San Marco? Fatelo.
Non solo potrete visitare anche l’esposizione Sabra Beauty Everywhere di Chaira Dynys  e la mostra Il capitano generale da mar e doge Francesco Morosini ma anche approfittare del percorso integrato che comprende il Museo Archeologico Nazionale e le Sale  Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana.

Volete fare una gita a Burano? C’è il Museo del Merletto in Piazza Galuppi: entrate. Vi stupiranno le creazioni delle merlettaie, capaci di dar vita a veri e propri capolavori. Avete con voi  i vostri ragazzi e cercate qualcosa che possa catalizzare il loro interesse?  Portateli al Museo di Storia Naturale. Oltre all’Ouranosaurus nigeriensis, reperto di dinosauro considerato tra i più interessanti  al mondo, al coccodrillo più grande della storia e a molto altro ancora, è in corso anche la mostra Abissi e potrete così vedere tutti gli scatti selezionati dal XII Concorso Internazionale di Fotografia Subacquea.

Scheletro di Ouranosaurus nigeriensis

La scelta, domenica, è ampia e non si esaurisce qui.
Comune di Venezia e Fondazione Musei Civici hanno deciso infatti di aprire tutte le porte della cultura.
Ecco quindi che nell’elenco dei Musei che si possono visitare gratuitamente ci sono anche Ca’ Pesaro, la Galleria Internazionale di Arte Moderna, Palazzo Mocenigo, il centro studi di Storia del Tessuto, del Costume e del Profumo nel quale si tiene in questi giorni la mostra Fashion and me di Brigitte Niedermair, oppure la Casa di Carlo Goldoni e il Museo del Vetro di Murano.

Tutto in una giornata? Non è fisicamente possibile.
Però, se avete un’altra occasione per poter raggiungere Venezia ricordate quest’altra data: 8 dicembre. Sarà quello, infatti, il prossimo appuntamento con i Musei Aperti alla Città Metropolitana.

3 commenti su “Domenica al Museo. Porte aperte a Venezia”

  1. Mi piacerebbe fare il percorso del museo archeologico e biblioteca marciana, volevo sapere da che parte si entra e se sono visite accompagnate. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter