Società +

Al Lido e Pellestrina nasce la prima app per la consegna del cibo a domicilio

Al Lido e Pellestrina nasce la prima app per la consegna del cibo a domicilio

Una decina di ragazzi portano pranzi e cene direttamente nelle case dei cittadini in isola e a Pellestrina

Il sistema funziona perfettamente nelle grandi città. Ora è nata anche al Lido di Venezia e Pellestrina la prima app per la consegna del cibo a casa. L’intraprendente iniziativa è del giovane veneziano Francesco Bevilacqua che, nell’ottobre 2019, ha deciso di dare una svolta al suo lavoro di fattorino, che lo ha impegnato per diversi anni a Malamocco, mettendosi in proprio.

L’obiettivo era quello di creare un servizio nuovo per l’isola utile sia ai ristoratori sia alle persone. Si è così messo al lavoro per realizzare l’applicazione tutta veneziana “Dolivery”.
Alla portata di un semplice click da smartphone o pc chiunque abiti al Lido e Pellestrina può ordinare pranzi, cene senza muoversi dalla propria abitazione.

Come funziona il servizio

L’app si presenta con il suo chiarissimo logo: uno chef con i baffi. Ordinare è facile: basta scaricare l’app, registrarsi e successivamente visionare quali attività aderiscono all’iniziativa.
A quel punto, il gioco è fatto.

L’utente ha la possibilità di scegliere il ristorante della zona che preferisce e, soprattutto, le pietanze da far arrivare a casa. Una volta preparato l’ordine, si attiverano una decina di ragazzi per le consegne a domicilio.

Si può pagare on line con carta di credito/debito oppure in contanti nel momento in cui si riceve quanto richiesto.
Il servizio è al momento garantito in orario pranzo e cena, dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 18.30 alle 22.00.

La app veneziana che aiuta in tempi di Coronavirus

«La risposta che stiamo avendo – racconta Francesco Bevilacqua – è più che positiva. Da quando abbiamo dato il via all’iniziativa stanno crescendo in modo significativo sia i ristoranti e i negozi di alimentari che partecipano, sia le richieste da parte delle persone. L’app è nata in collaborazione con un team di ragazzi indiani di Calcutta che ha curato lo sviluppo operativo. Oggi contiamo 31 esercizi tra ristoranti, gelaterie, enoteche, negozi di alimentari e effettuiamo 40/50 consegne giornaliere al Lido e Pellestrina.

Francesco Bevilacqua

In questo periodo particolare, in cui per la pandemia è più difficile, se non in certi casi impossibile organizzare pranzi e cene nei locali, le richieste stanno aumentando. E’ soprattutto una grande soddisfazione poter dare un servizio utile. Durante i mesi di lockdown totale abbiamo visto negli occhi la disperazione dei ristoratori, oltre che delle persone, e poter fare qualcosa per loro è per noi importante».

Un giovane team a disposizione

«Lo staff operativo del servizio – spiega Francesco Bevilacqua – è composto da una decina di ragazzi. Sono loro che con motorini o biciclette e zaino in spalla girano per il Lido e Pellestrina facendo le consegne. Il nostro obiettivo è di ampliare la rete del servizio arrivando anche in centro storico. E a breve ci arricchiremo di un nuovo servizio: la consegna di farmaci a domicilio grazie all’adesione di farmacie dell’isola.

 

 

 

Un commento su “Al Lido e Pellestrina nasce la prima app per la consegna del cibo a domicilio

  1. Interessante il servizio


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Tag:  Lido, Pellestrina