Salute +

Covid India. Draghi: invieremo strumenti e assistenza sanitaria

Covid India. Draghi: invieremo strumenti e assistenza sanitaria
Mario Draghi. foto Governo.it

L’Italia darà il suo sostegno all’India, che vive giorni drammatici a causa del coronavirus. Ad annunciarlo è il presidente del consiglio Mario Draghi  in una nota diffusa da Palazzo Chigi.
“Desidero esprimere la mia profonda vicinanza al popolo indiano per le sofferenze provocate dalla nuova ondata della pandemia. L’Italia non farà mancare il proprio sostegno in questo momento di difficoltà. Abbiamo offerto, attraverso il Dipartimento della Protezione Civile, disponibilità all’invio di un sistema di produzione di ossigeno, messo a disposizione dalla Regione Piemonte, che potrà essere utilizzato per rifornire un ospedale tradizionale o da campo. Invieremo anche una squadra di personale specializzato per garantirne la corretta messa in opera”.
La missione potrà partire non appena approvata dal Meccanismo europeo di Protezione civile.
La situazione in India è molto critica, le immagini che stiamo vedendo in questi giorni mostrano un paese in estrema sofferenza a causa di un’ondata senza precedenti di Covid-19.
Nei giorni scorsi si sono registrati picchi di record globale con 360.960 contagi  in 24 ore, il numero più alto mai riportato in qualsiasi Paese.
Il totale dei contagi è di quasi 18 milioni e i morti sono oltre 200mila.

La maggior parte dei nuovi casi riguarda lo stato del Maharashtra, ben 66mila,  sguito da Uttar Pradesh e Kerala, con poco più di 30mila nuovi contagi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il campo nome è richiesto.
Il campo email è richiesto o non è corretto.
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.